...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

TELEGRAMMA. Dall’idea alla promozione

6

Come molti altri servizi, Telegram non è popolare da molto tempo. Inoltre, è stato sottoposto a ripetuti blocchi. Telegram nel 2021 non è solo un messenger, ma un social network a tutti gli effetti. Ha tutti gli strumenti per promuovere la tua attività. I canali di Telegram agiscono come un analogo di gruppi e comunità, in cui puoi condividere informazioni rilevanti con gli utenti e ricevere feedback tempestivi. Il messenger è multipiattaforma, può essere sia la principale fonte di traffico che una aggiuntiva.

In questo articolo parleremo a chi è adatto il canale Telegram, come trovare il formato giusto e quali servizi esistono per lavorare con l’applicazione.

Chi è Telegram adatto alla promozione?

È importante capire che diversi target di pubblico sono concentrati in diversi social network. Quando crei e promuovi un’attività, devi capire esattamente dove si trova il tuo cliente e quale formato per presentare le informazioni gli si addice. Inoltre, scegliendo una/due piattaforme, puoi concentrare su di esse tutti i tuoi sforzi.

Telegram è adatto alle aziende con:

  • Pubblico di destinazione chiaro e servizio comprensibile
  • Ampia geografia
  • Con la possibilità di fornire servizi da remoto

Diciamo che sei un marketer e hai prodotti informativi utili, o rappresenti un’azienda e desideri condividere informazioni aggiornate su prodotti, servizi e nuovi prodotti: Telegram sarà un’ottima piattaforma.

Tuttavia, quando si crea un canale, è importante tenere conto delle specificità della nicchia e dell’entità della geolocalizzazione. Naturalmente, per i pubblici che offrono servizi online o beni con un’ampia area geografica, lo sviluppo è più redditizio rispetto a coloro che sono limitati dal segmento di pubblico e dai fattori geografici. Tali casi non sono adatti alla promozione su Telegram: "Negozi vicino casa" o "Miscugli di cemento della pianta Tagil, trasporto di merci particolarmente pericolose".

Formato del canale di Telegram. Quale scegliere?

Quando crei un canale, la prima cosa che determini è l’oggetto e il formato. Cosa hai intenzione di promuovere? Personal brand, aggregatore di notizie, negozio o azienda? In che stile lo vedi? Quale sarà il suo obiettivo principale? Quali sezioni seguirai nel piano dei contenuti?

Convenzionalmente, i formati dei canali in Telegram possono essere suddivisi nei seguenti tipi:

– Blog professionale/personale;
– Blog dell’evento;
– Riviste e mass media;
– Aggregatore di canali.

Parliamo di ogni tipo in modo più dettagliato.

Blog professionale/personale

Blog aziendale – pubblica le notizie e gli aggiornamenti attuali riguardanti il ​​marchio dell’azienda. Anche le vendite dirette sono perfettamente diluite con varie recensioni, hack di vita utile e "backstage", storie video "dall’altra parte dello schermo", che mostrano come vive e lavora l’azienda.

Blog personale: a seconda dell’argomento, può includere anche recensioni, opinioni personali e osservazioni. Funziona meglio con le personalità dei media, ma se i tuoi pensieri e il tuo approccio sono davvero interessanti, perché non provarlo. Se trasmetti molti contenuti personali e desideri aggiungere inserti professionali, dovresti considerare un canale separato.

Blog professionale: funziona come piattaforma per mostrare il lavoro, l’opinione di esperti, la vendita di beni e servizi. Oltre a pubblicare materiali utili su un argomento professionale. Tali canali sono anche utili e aiutano a guadagnare costruendo "capitale sociale" sotto forma di pubblicità e partnership con i marchi.

Blog di eventi

Gli annunci di eventi in città sono una sorta di poster per i prossimi eventi cittadini. Può includere piccoli notiziari e risposte da eventi. Nelle grandi città, di norma, tali blog sono divisi per interessi. Ad esempio, gli eventi "Per bambini" rientrano in una categoria separata.

Luoghi in cui si svolgono gli eventi: spazi liberi, sale, caffè e ristoranti, studi e luoghi adattati per eventi. Possono anche pubblicare annunci con inviti e rapporti video. Inoltre, Telegram supporta le anteprime di markup. Puoi aggiungere un collegamento a qualsiasi altra fonte multimediale: i collegamenti verranno visualizzati nella chat come frammenti con illustrazione, titolo e descrizione.

Riviste e media

Sono interi aggregatori di contenuti protetti da copyright. Per le lunghe letture di grandi dimensioni, Telegram dispone di un servizio interno che consente di creare pubblicazioni con una grande quantità di testo e illustrazioni. Nonostante Telegram non abbia Mi piace e funzioni di valutazione, puoi utilizzare un bot speciale: ne parleremo più avanti. 

Aggregatore di canali

Possono essere notizie, educative o di intrattenimento. È più probabile che tali canali non riguardino il contenuto dell’autore, ma i repost. Comodo, in quanto non è possibile iscriversi a 10 pubblici su un argomento di interesse, ma seguirne uno con la necessaria “spremitura".

Un buon specialista è sempre “affamato” di nuove conoscenze. Ecco perché i canali con selezioni di successo "da specialisti per specialisti" sono così popolari, soprattutto nel formato: un collegamento alla fonte, un’immagine e una guida per la tesi. Collegamenti interessanti provocano discussioni accese, che a loro volta rendono il canale un grande successo. Soprattutto se il contenuto è realizzato nel formato in cui vorresti ricevere informazioni.

TELEGRAMMA. Dall'idea alla promozione

Diamo un’occhiata più da vicino al tema della presentazione e del design del canale.

Progettazione di un canale Telegram

L’interfaccia dei diversi social network è diversa, ognuno ha il proprio formato. Quindi, su Vkontakte, puoi utilizzare widget e menu per posizionare beni e servizi e su Instagram, le storie reali svolgono questo ruolo.

In Telegram, dai blocchi per il design, hai solo un avatar, la descrizione del profilo e il tuo contenuto. C’è un vantaggio: non è necessario sviluppare molto design per diversi formati. Tuttavia, quello che c’è dovrebbe essere usato "al massimo".

Avatar, che sarà in una piccola cerchia, è meglio farlo in un design minimalista, usando la cosa principale: lo stile del marchio, il logo e l’USP. Per un canale personale, usa la tua foto, puoi anche modellarla in modo interessante.

Nella descrizione inserire contatti, link e mail. Il testo dovrebbe riflettere il posizionamento e USP. Se hai molti link e informazioni importanti che devono essere aggiunte, inseriscilo in un post e appuntalo.

Il design dei pali può essere pianificato anche visivamente e stilisticamente. Attenersi a una singola combinazione di colori impostata dall’avatar e dal marchio, quindi il tuo canale apparirà conciso ed esteticamente gradevole. Usa il markup per il testo, fai una breve descrizione della tesi di quale sia il punto dell’articolo.

Ogni elemento nei post aiuta il lettore a decidere rapidamente se le informazioni sono utili o meno. La maggior parte dei canali rilascia semplicemente il collegamento e l’immagine, ma gli esperti consigliano di aggiungere una descrizione introduttiva dell’articolo e il tempo di lettura.

Pianificazione dei contenuti

L’assenza di un feed di notizie in Telegram ti salva dalla lotta per il "top". Tuttavia, vale ancora la pena considerare il momento della pubblicazione. Poiché gli ultimi post salgono, prova a scegliere l’ora in modo che il canale sia in cima quando il pubblico guarda il messenger più spesso.

Pianifica il contenuto. Il piano dei contenuti è il nostro tutto. Non fare lunghe pause e “downtime” nelle pubblicazioni, tieni “la mano sul polso” delle tendenze e delle notizie attuali. Pianifica, distribuisci argomenti per giorni e blocchi. Non "riempire" il pubblico con contenuti monotoni. In Telegram, i canali che forniscono contenuti utili e di alta qualità hanno un valore particolare.

Un altro vantaggio del canale Telegram è che è impossibile "spam" il feed in esso contenuto. Perché semplicemente non esiste. L’utente guarda tutte le pubblicazioni direttamente nel canale stesso. Tuttavia, come abbiamo detto sopra, puoi comunque influenzare la prima posizione nell’elenco delle chat. Allo stesso tempo, se ci sono troppi nuovi post e il numero di "non letti" cresce, l’utente lascerà piuttosto il canale che non ha tempo per leggere. 

TELEGRAMMA. Dall'idea alla promozione

Servizi utili

Ovviamente, nell’esecuzione di un canale, puoi fare a meno dei servizi ausiliari. Ma consigliamo comunque di prestare attenzione ad alcuni di essi. Aiuteranno a rendere il testo più espressivo e il design più attraente. Inoltre, con l’aiuto dei robot di Telegram, puoi ottenere le funzionalità necessarie che non sono disponibili in Telegram stesso. Vale a dire, raccogliere statistiche e feedback.

Scopriamo più nel dettaglio cosa e con quali servizi puoi fare in Telegram:

Formattazione del testo

Con Markdown puoi mettere il testo in corsivo o in grassetto e inserire i link all’interno del testo. C’è anche un @markdownrobot separato, ma i robot che pubblicano pigri generalmente supportano questo markup.

Creazione di un articolo nell’editor

Le letture e gli articoli creati sui social network e altri servizi di terze parti sembrano esteticamente molto gradevoli in Telegram. Sono comodi da visualizzare, hanno tutti i componenti base per una facile percezione e si aprono cliccando il pulsante "Visualizza" all’interno dell’applicazione.

Se vuoi pubblicare post di grandi dimensioni all’interno del messenger, puoi utilizzare l’ editor Telegraph integrato. Aspetto: il titolo, la descrizione, l’immagine e il pulsante saranno simili ai link esterni. Registrati con @telegraph e crea/modifica articoli direttamente. .

Connessione di feedback 

L’attività di un canale in Telegram può essere stimata solo dal numero di visualizzazioni e, ovviamente, anche il bot @ControllerBot è stato sviluppato per questo scopo. Con esso, puoi allegare commenti e valutazioni ai post creati, pubblicare post ritardati. Inoltre, supporta anche il markup Markdown di cui abbiamo parlato prima. Registra un bot tramite il Controller, aggiungi gli amministratori del canale e crea post con aggiunte.

@QuanBot va bene per i sondaggi. Lo schema è lo stesso: aggiungilo all’amministrazione del canale e crea sondaggi utilizzando varie opzioni.

Statistiche del canale

Con l’aiuto delle statistiche, non solo puoi valutare la produttività del tuo canale, ma anche "ampliare gli orizzonti" attraverso la pubblicità e le PR.

@ControllerBot non solo fornisce feedback, ma mostra anche le statistiche di arrivi e partenze alla chat. Inoltre, puoi visualizzarlo per un periodo specifico. Inoltre, le statistiche del tuo canale e non solo possono essere visualizzate tramite @TGStat.

Se sei interessato a statistiche più dettagliate, @Telemetr ti aiuterà. Analizza non solo i canali russi, ma anche quelli della CSI. Mostra la dinamica degli abbonamenti. Aiuta a tenere traccia di come i canali vengono pubblicizzati sul tuo argomento e ad aumentare le tue vendite.

Fonte di registrazione: kakzarabotat.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More