...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Come scrivere una lettera di presentazione?

7

Molte persone pensano che scrivere una lettera di presentazione non sia affatto necessario. Credono fermamente nel potere del loro curriculum. Ricca esperienza lavorativa, conoscenza delle lingue, corsi prestigiosi, risultati seri… Con tali meriti, tutte le porte sono aperte! Solo ora passa una settimana e il manager dell’azienda non ha nemmeno aperto il documento. Perché sta succedendo? Riguarda la lettera di presentazione.

Perché scrivere una lettera di presentazione?

Immagina che il responsabile delle risorse umane sia tu. Il capo vuole assumere un nuovo dipendente. Quindi hai pubblicato il lavoro sul sito giusto e stai aspettando risposte. Allo stesso tempo caricato con un sacco di altri lavori. Occupato dalla mattina alla sera. L’azienda è ben nota e ci sono molte persone che vogliono venire qui. La posta è stata inondata di lettere di candidati. Ci vorrà un’eternità per rivedere ogni curriculum. Come procedere?

È qui che i manager vengono in soccorso con lettere di accompagnamento. È più facile selezionare le persone per loro che aprire tutti i curriculum. In primo luogo, è un annuncio della tua storia di carriera. Una vera pubblicità Confronta con il libro: se l’annuncio in copertina non è accattivante, non ci sarà alcun acquisto. Quindi è qui: se sei troppo pigro per scrivere una buona lettera di presentazione, potresti non leggere oltre.

In secondo luogo, è un indicatore di motivazione. L’interesse è importante per il datore di lavoro. Quando arriva per posta una lettera con un curriculum "nudo", sorge immediatamente la domanda: "Una persona vuole lavorare qui?" Sembra che mandi una risposta a tutte le buone offerte di lavoro. E accanto c’è un’altra lettera. In esso, qualcuno dice che vuole lavorare in questa azienda. E spiega perché farà meglio di altri candidati. Qualsiasi reclutatore normale organizzerà un colloquio per l’autore della seconda lettera.

Come scrivere una lettera di presentazione?

Come dovresti scrivere una lettera di presentazione?

Prima di tutto, evita i francobolli. Nessuno li ama. Internet fornisce centinaia di collegamenti per la query "esempi di lettere di presentazione". E la maggior parte di loro sarà la stessa. Con un insieme comune di frasi banali. Vale la pena stare lontano da queste svolte abituali.

Sii il più specifico possibile nei tuoi pensieri. No acqua! Questo è esattamente il caso in cui la brevità è la sorella del talento. Non hai nemmeno bisogno di riscrivere il tuo curriculum. Adesso stai scrivendo la sua pubblicità. Lei deve prendere piede. E spingi il reclutatore ad aprire il file principale.

1 L’inizio giusto

Non essere troppo creativo. E anche formale, pretenzioso e divertente. Non sai quando i gestori leggeranno la lettera? Non augurare loro "buona giornata". Dalla mattina alla sera, sei libero di scrivere “Buon pomeriggio!". Di sera, di notte, o come preferisci, c’è l’opzione “Ciao!”. Non ignorare la persona che ha inviato il lavoro. Metti il ​​suo nome nel saluto ("Ciao, caro Ivan Ivanovich!"). Rivolgersi a una persona specifica renderà la lettera più personale.

Le lettere di presentazione possono essere divise in due tipi. La prima categoria è quella inviata in risposta ad una posizione aperta. La seconda sono le lettere che vengono inviate a un’azienda senza posti di lavoro attuali. In essi, l’autore scrive che vuole lavorare in questa azienda e indica la posizione per la quale può candidarsi.

Se hai fatto domanda per un lavoro da un sito come HeadHunter, vai al passaggio successivo. Se scrivi a caso a un’azienda interessante, spiega che questo è il lavoro dei tuoi sogni. Dicci che vuoi entrare in una tale organizzazione e sperare in attenzione.

2 Contenuto centrale

È qui che inizia la parte più importante della lettera. Devi spiegare al reclutatore che sei il miglior candidato per la posizione. E tu vuoi davvero lavorare nella sua azienda! Anche se davvero non lo è. Il manager non ha bisogno di sapere che stai bussando a tutte le porte.

Non scrivere che la tua esperienza lavorativa soddisfi i requisiti del posto vacante. Questa frase verrà ignorata. È meglio raccontare la tua esperienza in modo che diventi subito chiaro: sei adatto alla posizione. Ad esempio, i datori di lavoro vogliono che una persona giri e modifichi video. Elenca il software di editing video che hai utilizzato. Hanno bisogno di voglia di imparare? Supponi di aver migliorato le tue qualifiche o di aver frequentato corsi relativi alla tua specialità. Esperienza che non è legata al posto vacante, è meglio partire per il curriculum.

Sarà più facile scrivere una lettera di presentazione se rispondi a ogni punto dei requisiti in essa contenuti. I requisiti del candidato sono la base della tua lettera. Strutturalo in modo che tutte le richieste siano soddisfatte.

Spiega tutte le qualità di cui puoi essere orgoglioso. Socievolezza, resistenza allo stress e multitasking sono parole vuote senza esempi. È meglio dire che durante il tuo ultimo lavoro hai costantemente comunicato con i clienti. Erano calmi e concentrati nelle situazioni difficili. Gestito più progetti contemporaneamente.

E inoltre. Non è necessario elencare tutti i livelli della tua istruzione. Basti dire che è il profilo. Se improvvisamente l’istruzione non si adatta alla specialità, non tacere. In sintesi, questo paragrafo solleverà ancora delle domande. Quindi rispondi loro finché puoi. Scrivi cosa sarà utile nel nuovo percorso.

3 Lieto fine

Il compito principale delle ultime frasi non è solo dire addio in modo bello. Devi dire che stai aspettando la continuazione della comunicazione. Questo può essere un invito a un colloquio o la volontà di svolgere un compito di prova.

Ringrazia il gestore per l’attenzione prestata al curriculum e ricordati il ​​tuo nome (firma "Cordiali saluti, Nome Cognome"). Qui dovresti lasciare i tuoi contatti. Anche se l’indirizzo email è già stato visualizzato e i numeri di telefono sono nel curriculum. Questi sono i requisiti dell’etichetta.

Come scrivere una lettera di presentazione?

Schema della lettera di presentazione

Se hai letto attentamente il capitolo precedente, puoi già comporre un bel "annuncio" per te stesso. Ma vogliamo rendere il tuo compito ancora più semplice. Pertanto, offriamo una formula universale. Secondo il nostro schema, puoi scrivere rapidamente una lettera di presentazione per qualsiasi posizione.

  1. Saluti.
  2. Qualche parola su come hai sentito parlare del posto vacante (se non è comunque chiaro).
  3. Perché il lavoro ti interessava?
  4. Perché sei la persona giusta per questo posto.
  5. Cosa puoi dare alla compagnia.
  6. Un’offerta per passare alla fase successiva (attività di prova o colloquio).
  7. Firma e informazioni di contatto.

Come scrivere una lettera di presentazione: i consigli dei professionisti

Evita i francobolli. I reclutatori hanno visto le lettere modello centinaia di volte. Inoltre, hanno incontrato candidati che "pensano di essere utili per l’azienda". Credimi, se almeno un paio di loro falliscono, tali frasi causeranno associazioni spiacevoli. Sarai aggiunto segretamente al numero di spacconi inesperti.

Ridurre. Non entrare troppo nei dettagli. Puoi fare a meno di una biografia di tre pagine. A nessuno interessa una medaglia d’oro a scuola e un diploma per il successo al terzo anno. Anche gli hobby risparmiano fino a domande dirette a riguardo.

Rompi in paragrafi. Ogni elemento tra quelli che abbiamo identificato nel diagramma, è meglio iniziare su una nuova riga. Questo darà la struttura della lettera di presentazione. Bonus: il manager ricorderà le informazioni corrette se la lettera è di facile lettura.

Non esagerare con la creatività. Questo punto è molto rilevante per le professioni che si occupano della parola. Giornalisti, copywriter, PR capiscono che ci sono molti concorrenti. E si distinguono sullo sfondo con una lettera di presentazione "creativa". Con divagazioni liriche e metafore ben mirate. Onestamente: a volte funziona. Ma anche un orologio rotto mostra l’ora corretta due volte al giorno. Le statistiche dicono che è meglio adottare uno stile di business e non correre rischi.

“No” a lamentarsi e vantarsi. Dovresti scrivere una lettera di presentazione, non provare a compatire un futuro capo. Debiti e bambini affamati sono inappropriati qui. Oltre all’eccessiva ammirazione per una persona cara.

Mettiti alla prova per l’alfabetizzazione. Una cosa è se sei un filologo professionista. Ed è un’altra cosa se non usi troppo spesso la lingua corrente scritta. Assicurati di includere le virgole in tutti i punti. Dopotutto, per "-tsya" e "-tsya" ora sono completamente pronti per organizzare un linciaggio.

Come scrivere una lettera di presentazione?


Fonte di registrazione: kakzarabotat.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More