...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Storia di successo. “La signora di ferro” Margaret Thatcher

4

Gli epiteti più comuni di questa donna erano "figlia del droghiere" e "signora di ferro".

In risposta alle critiche di Margaret Thatcher all’Unione Sovietica, il quotidiano Krasnaya Zvezda l’ha definita "Iron Lady". La traduzione di questa espressione in inglese suonava come "iron lady". Da allora, questo soprannome è stato saldamente radicato nel primo ministro.

In risposta alle critiche di Margaret Thatcher all’Unione Sovietica, il quotidiano Krasnaya Zvezda l’ha definita "Iron Lady". La traduzione di questa espressione in inglese suonava come "iron lady". Da allora, questo soprannome è stato saldamente radicato nel primo ministro.

La figlia del droghiere

Margaret Hilda Roberts nacque infatti in una piccola famiglia di mercanti il ​​13 ottobre 1925. Sorprendentemente laboriosa, già a scuola, Margaret ha ricevuto borse di studio per la diligenza. Non a caso, ha anche studiato gratuitamente a Oxford e si è laureata con lode in questo prestigioso istituto, ottenendo subito una laurea in chimica. Allo stesso tempo, la Thatcher si interessò alla politica, occupandosi degli affari dell’allora fuori moda Partito Conservatore.

Successivamente Margaret dirà che deve le sue qualità professionali e personali alla famiglia, in particolare al padre. Non solo lavorava in un negozio, ma era anche assistente del sindaco, membro del consiglio comunale. “Fin dall’infanzia ci è stato instillato il senso del dovere nei confronti della famiglia, della chiesa, del prossimo. Mi ha dato una base vitale", ha detto Margaret.

La moglie di un uomo d’affari, madre di due gemelli e… un politico

A 26 anni (nel 1951), Margaret sposò il ricco uomo d’affari Denis Thatcher e diede rapidamente alla luce due gemelli: Mark e Carol. Tuttavia, la sua carriera accademica è stata sostituita dalla passione per la politica. Più tardi, Margaret Thatcher sottolineerà che era solo un hobby e non un desiderio di avanzare, qualunque cosa accada.

Anche se, forse, era proprio il fatto che in origine la politica fosse per lei un hobby, a cui si diede con tutta la sua passione, e divenne la base del suo fantastico successo.

Prendendosi cura della famiglia e dei bambini, Margaret ricevette contemporaneamente un’altra istruzione: legale. Le piaceva sottolineare che il fatto che suo marito Denis fosse un uomo ricco l’aiutava in questo, grazie al quale poteva studiare con calma per diventare avvocato senza pensare a guadagnare.

L’unico primo ministro donna

Nel 1959, la Thatcher, 34 anni, divenne membro della Camera dei Comuni dal Partito Conservatore di Londra e per i vent’anni successivi salì nella scala del partito, ricoprendo numerose posizioni elevate. Nel 1979 decise di sfidare il collega conservatore Edward Heath, che guidava il partito. E prende il suo posto. E quando i conservatori vincono le elezioni parlamentari generali, la Thatcher diventa quasi automaticamente Primo Ministro. La prima e finora l’unica donna nella storia britannica a ricoprire questo incarico. Sì, e il suo premier è stato davvero un record: per quasi 12 anni Margaret Thatcher, la "dittatrice eletta", come veniva chiamata una volta, rimane in questo incarico, entrando nella storia politica non solo della Gran Bretagna, ma del mondo intero.

Francamente, la signora Thatcher ha avuto un’economia problematica, per gli standard europei, in rovina. L’inflazione era superiore al 20%, il che era semplicemente indecente per un paese rispettabile.

Mano di ferro in un guanto di pizzo

Thatcher, come diremmo noi, "un marketer convinto". Ha denazionalizzato diverse grandi industrie, ridotto la spesa sociale, che, a suo avviso, ha prodotto semplicemente fannulloni, ha ridotto i diritti dei sindacati – in una parola, ha realizzato tutto ciò che è stato chiamato "thatcherismo" e "politica antipopolare dei Tory ” in URSS. Dopodiché, l’inflazione è scesa a un accettabile 4-5% all’anno (cosa che ora possiamo sognare), la disoccupazione ha cessato di essere un problema nazionale e l’economia ha intrapreso saldamente percorsi di crescita, se non rapida, poi costante.

Con l’Inghilterra ha ricominciato a essere considerato. Il dono diplomatico di M. Thatcher si manifestò pienamente quando, nel 1986-87, attuando una politica di "navetta" tra USA e URSS, o, meglio, tra Reagan e Gorbaciov, rese reale la riconciliazione dell’inconciliabile.

Ragioni del successo della Thatcher

È difficile dire quale sia il successo di una donna in politica. Forse questa è la capacità di giocare ai giochi degli uomini. Ma dopo, chi dirà che la politica non è affare di donne?! Tra i segreti del successo di Margaret Thatcher si possono probabilmente citare i seguenti:

• Insolita intuizione politica e grande volontà – sapeva chiaramente cosa voleva, vedeva la prospettiva e andava alla meta desiderata senza spegnersi.

• Margaret è stata in grado di prendere decisioni apertamente impopolari e ascoltare con calma i rimproveri.

• Era immancabilmente ferma nel portare a termine le decisioni che prendeva, e in tempi di crisi sapeva come radunare intorno a sé persone che la pensavano allo stesso modo.

• Ha risposto abilmente alle domande complicate nel modo di cui aveva bisogno, trasmettendo all’ascoltatore solo ciò che voleva dire e non ciò che erano ansiosi di sentire da lei.

• Nella sua famiglia nativa, dove, oltre a Margaret, è cresciuta la sorella di Muriel, c’erano regole rigide: alle ragazze venivano instillati concetti chiari di onestà, decenza e altre qualità positive. Thatcher li ha portati nella sua politica.

• Margaret ha un meraviglioso didietro alle sue spalle: una buona famiglia, un marito premuroso, bambini ben educati che non le hanno dato problemi con alcune buffonate inappropriate.

• Ebbene, senza dubbio uno dei fattori importanti del successo è che Margaret Thatcher è solo una bella donna.

Maniaco del lavoro professionista

Margaret diceva spesso: "Sono nata per lavorare". Tra le ragioni del suo successo, la stessa Thatcher ha citato la buona salute naturale, la fede nei diritti umani e la convinzione che la gestione debba essere abile. Non particolarmente imbarazzata, ha detto di essere esperta nelle persone: non appena vedeva una persona sapeva già chi aveva di fronte e non si sbagliava mai. Inconciliabile era in relazione alla corruzione. Margaret Thatcher è praticamente l’unico grande leader politico che non ha mai ricevuto un solo rimprovero di disonestà.

Dopo aver completato la sua carriera politica, la signora era raramente in pubblico (l’età e la malattia si facevano sentire), ma ogni sua apparizione era un evento. Tra i suoi passatempi preferiti, Margaret ha nominato camminare e assistere a concerti e festival di musica classica.

Storia di successo. "La signora di ferro" Margaret Thatcher

A Margaret Thatcher non è piaciuto il film "Iron Lady", ma ha apprezzato il gioco di Meryl Streep

A proposito, alla stessa Thatcher non piaceva il film "Iron Lady", che è stato distribuito sugli schermi, in linea di principio – "un’impresa non necessaria". Ma riguardo al brillante gioco di Meryl Streep, ha risposto con elogi. Come sempre, con attenzione, gentilezza, ma francamente.

È interessante

• Il meccanismo per assumere la carica di primo ministro in Inghilterra è piuttosto peculiare. Al mattino, quando vengono resi noti i risultati delle elezioni, il vincitore assonnato ed esausto si presenta alla residenza del monarca e, in ginocchio, informa Sua Maestà del fatto compiuto. E la persona in carica non ha altra scelta che offrire al vincitore di accettare la carica di primo ministro e formare un governo. Di norma, questa offerta non viene rifiutata.

• Nonostante tutta la sua fermezza, riguardo ai dettagli senza scrupoli, Margaret Thatcher è stata capace di un compromesso attivo. Anche se, come ha detto, questa è la sua parola meno preferita. Ascoltando i consigli dei creatori di immagini, Margaret ha in qualche modo ammorbidito la sua intonazione, ha cambiato i capelli, ha iniziato a indossare abiti più femminili (indossa raramente abiti), gonne più corte e indossa gioielli più spesso. E su questo cambio di immagine, ha ottenuto un successo incredibile! Da dura combattente parlamentare, si è trasformata in una sorta di "madre della nazione", la seconda regina.

• La Thatcher aveva pochi gioielli e la maggior parte erano regali di suo marito per le vacanze in famiglia. I gioielli preferiti di Margaret sono le perle naturali. "Gli orecchini di perle illuminano il viso in un modo speciale", ha detto. Il suo colore preferito è il turchese, ma lo indossava raramente, preferendo il blu scuro e il grigio, scegliendo lana e seta naturali.

• Margaret è la seconda moglie di Denis Thatcher. Anche la sua prima moglie si chiamava Margaret. Il fatto che sia la seconda Margaret Thatcher sembrava non infastidire mai il capo del governo britannico, ma non le piaceva parlarne.

• Con il pensionamento della “figlia del droghiere” si prevedeva di conferire il titolo di nobiltà e titolo. Inizialmente pensavano che sarebbe stata nominata contessa di Grantham, dal nome del luogo in cui era nata. Tuttavia, Margaret Thatcher ottenne il titolo di baronessa Kestvin. A proposito, la sua pensione era di 17,5 mila sterline all’anno.

• La Thatcher è morta la mattina dell’8 aprile 2013 dopo una lunga malattia, aveva 87 anni. Il servizio funebre si è svolto nella Cattedrale di St. Paul con gli onori militari. Nel 2005 Margaret Thatcher ha elaborato un piano per il suo funerale, i cui preparativi erano in corso dal 2007. Al suo funerale, la Thatcher ha voluto la presenza della regina Elisabetta II, membri della famiglia reale, le figure politiche più importanti dell’era Thatcher, tra cui l’ex presidente sovietico Mikhail Gorbachev, che non ha potuto partecipare per motivi di salute. Dopo il servizio funebre, è stata effettuata una cremazione e le ceneri della defunta sono state sepolte accanto a suo marito Denis.

Fonte di registrazione: zen.yandex.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More