...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Apertura di un negozio di abbigliamento

5

L’abbigliamento appartiene ai bisogni primari di una persona, perché le persone non sono in grado di adattarsi all’ambiente e alla temperatura. Ma la scelta dei vestiti non è sempre determinata dalle condizioni climatiche: le persone scelgono i vestiti in base alle tendenze della moda e alle preferenze personali.

I negozi di abbigliamento sono divisi in 2 tipologie: un supermercato e una boutique. Mentre un supermercato offre una vasta gamma di prodotti ai clienti, una piccola impresa è più specializzata in boutique che vendono vestiti in categorie specifiche, ad esempio:

  • scarpe;
  • abiti da lavoro;
  • abbigliamento sportivo;
  • abbigliamento in stile casual.

Ricerca di mercato

Apertura di un negozio di abbigliamento

All’inizio, decidi la categoria della merce venduta, per questo studia il mercato correttamente.

La ricerca di mercato è alla base dell’imprenditorialità, aiuta a determinare la direzione, perché ai nostri giorni la scelta dell’abbigliamento è piuttosto varia: abbigliamento specializzato, abbigliamento per adulti e bambini, abbigliamento da uomo o da donna, ci sono molte opzioni.

Le informazioni di base possono essere ottenute dal sito web della regione. Occorre prestare attenzione al reddito medio dei residenti e alla struttura per età. Allo stesso tempo, analizza le offerte, per questa visita gli stabilimenti dei presunti concorrenti. Ciò contribuirà a determinare il surplus e il deficit del mercato.

Non scontare lo shopping online. Sono abbastanza popolari, quindi è meglio navigare in questi siti, dopo aver determinato la fascia di prezzo della merce venduta.

Quando la selezione dell’offerta viene lasciata alle spalle, sorge una domanda altrettanto importante: dove posizionare il negozio?

Scelta di una posizione del negozio

La questione dell’ubicazione della futura boutique si pone ancor prima di un imprenditore esperto, per non parlare di un principiante. La posizione corretta del negozio è la chiave per un’attività redditizia, perché la maggior parte dei clienti preferisce visitare la stessa boutique collaudata. Pertanto, maggiore è il traffico, più clienti abituali. Pertanto, i proprietari di centri commerciali affittano siti a uomini d’affari. Ma affittare un posto in un centro commerciale ha uno svantaggio: un prezzo elevato. Se non ci sono abbastanza soldi per l’affitto, acquista un terreno vicino a un centro commerciale o in altri luoghi con un alto grado di partecipazione.

Selezione e allestimento dei locali

Ora che è stata selezionata la posizione della boutique, dovresti selezionare una stanza. Si sconsiglia ai principianti di prendere padiglioni che richiedono lavori di ristrutturazione o permessi aggiuntivi. Ciò comporterà difficoltà e spese inutili.

Apertura di un negozio di abbigliamentoÈ importante prestare attenzione alla vicinanza del padiglione ai mezzi pubblici, al parcheggio delle auto, nonché alla presenza di un ingresso separato. Una colonna separata è il design della stanza, perché un bellissimo interno darà al visitatore un piacere estetico.

Come è stato scritto, le persone preferiscono andare nello stesso negozio, ma se la qualità dell’attrezzatura del negozio è bassa, non dovresti fare affidamento sui clienti abituali. Non trascurare la qualità quando acquisti manichini, sedie e scaffali. Le apparecchiature di scarsa qualità possono facilmente fallire, il che non soddisferà i clienti del negozio.

Stesura di un contratto di locazione

Quando si negozia con il padrone di casa, è necessario redigere attentamente il contratto. "Risoluzione anticipata del contratto a causa della bassa redditività" sarà un grande vantaggio per l’inquilino. Per non perdere denaro in caso di risoluzione anticipata del contratto da parte del locatore, includere sanzioni in esso. E sentiti libero di chiedere una vacanza in affitto (pagamento differito).

Spese

Quando crei un’attività, tieni presente che non solo riceverai, ma spenderai anche. Le spese principali vanno al pagamento dei dipendenti, all’affitto di un padiglione e all’ordinazione delle merci. Il numero dei dipendenti dipende dalle dimensioni della boutique. Se il negozio è piccolo, saranno sufficienti due o tre venditori che svolgono anche le funzioni di cassiere.

Non c’è modo nel mondo degli affari senza un contabile, mentre sarà nello staff o in outsourcing: la scelta dell’imprenditore. Mantenere un lavoratore freelance farà risparmiare sui salari.

Selezione di un fornitore e acquisto della merce

Quando le condizioni precedenti sono soddisfatte, pensa a dove è meglio portare la merce.

La scelta del fornitore deve essere presa sul serio. Condurre un’analisi dei fornitori disponibili secondo i criteri:

  1. prezzo;
  2. qualità;
  3. allineare.

Studia i siti Web aziendali pertinenti, guarda con quali marchi collaborano, nonché i termini di consegna, quindi fai un elenco di fornitori adatti.

Ricordare!
Una qualità troppo bassa può facilmente spaventare l’acquirente, quindi non dovresti risparmiare su questo.

Prova a stabilire un contatto con il fornitore che ti piace e non esitare a chiarire i termini di collaborazione, sconti, pagamento per veicoli e tempi di consegna.

Pubblicità

Apertura di un negozio di abbigliamento

La pubblicità è il modo principale per attirare i clienti. Senza pubblicità attraente, la promozione del negozio sarà semplicemente impossibile. Puoi pubblicizzare il negozio dal momento in cui firmi il contratto con il proprietario. Puoi appendere un banner pubblicitario vicino al futuro ingresso del negozio. In cui sono indicate la data di apertura e le informazioni sugli sconti. Ma il banner potrebbe non essere efficace, quindi dovresti pensare alla creazione di un sito web per un negozio di abbigliamento e alla pubblicità online sui social network e sui motori di ricerca. Con l’aiuto della pubblicità online, il negozio attirerà un gran numero di nuovi clienti.

Parallelamente, è auspicabile creare una pagina per un negozio di abbigliamento sui social network e aggiungere nuovi articoli e promozioni lì.

profitto del negozio di abbigliamento

Il reddito principale del negozio deriva dalle vendite. Pertanto, monitorare costantemente la qualità del servizio e delle merci. Ordinare merci in base alle tendenze della moda e controllare il servizio, organizzare sondaggi tra i clienti o utilizzare i servizi di un cliente segreto.

Perdita di profitto

Il motivo principale per cui un’azienda perde profitti è la bassa domanda. Insieme alla bassa domanda c’è una posizione scarsa, prezzi troppo alti o troppo bassi e un servizio clienti scadente. Per ridurre al minimo i rischi, prendi sul serio la creazione di un business plan.

Traiamo conclusioni: il profitto dipende dalla domanda. Per garantire che i clienti non aggirino il negozio, monitorare costantemente il rispetto della qualità del servizio e della merce.

Fonte di registrazione: dovir-finance.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More