...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

JK Rowling – storia di successo

14

Oggi JK Rowling è una delle donne più ricche del mondo. La sua storia stimolante è come una fiaba, solo lei ha creato questa fiaba da sola. La sua storia è iniziata in completa povertà, quando lei, divorziata, ha cresciuto un figlio da sola.

Il suo percorso non è stato facile. JK Rowling ha subito una serie di cadute prima di riuscire. C’è stato un periodo nella vita di JK Rowling in cui era così povera che non aveva nemmeno i soldi per stampare il manoscritto di Harry Potter. Quindi ha digitato a mano tutte le oltre 9.000 parole su una vecchia macchina da scrivere per inviarle a un editore.

JK Rowling - storia di successo

Giovanna Rowling

Ma parliamo di tutto in ordine.

Joanna Kate Rowling è nata il 31 luglio 1965 nel Regno Unito, Waite.

La storia della conoscenza dei genitori del futuro scrittore è molto romantica. I due londinesi, Peter James Rowling e Anne Volant, si incontrarono nel 1964 su un treno da King’s Cross alla Scozia. È questa stazione che diventerà la chiave nei libri di Rowling. È qui che si aprono le porte del mondo della magia.

I suoi genitori non erano ricchi, ma sapevano come dare calore e cura a Joan e alla sorella minore Diana.

Sono stati i suoi genitori a instillare in lei l’amore per la letteratura quando hanno letto le favole della buonanotte ai bambini e hanno recitato in spettacoli casalinghi così accoglienti.

Già all’età di 6 anni, Joan ha scritto il suo primo racconto per la sua sorellina.

Alla famiglia piacque così tanto la storia che iniziò a comporre incessantemente.

JK Rowling - storia di successo

Giovanna con la famiglia

Quando Joan aveva 15 anni, sua madre si ammalò gravemente. Le è stata diagnosticata la sclerosi multipla. La malattia procedette rapidamente e presto la madre morì. È stato un duro colpo per la ragazza. Dopo il funerale di sua madre, non poteva più stare in una casa dove tutto le ricordava lei, e si trasferì a vivere a Londra.

Nel 1982, Joan ha deciso di diventare una studentessa di Oxford, ma non ha superato gli esami.

Ma è riuscita a superare gli esami all’Università di Exeter, da cui si è laureata in filologia francese e classica.

Dopo la laurea, è stata assunta come segretaria da Amnesty International. Fu in questa compagnia che incontrò il suo primo amore e presto si stabilì a Manchester con il suo ragazzo.

Doveva fare il pendolare da Manchester a Londra per lavorare ogni giorno. E in qualche modo ha trascorso 4 ore sul treno a causa di problemi sulla strada. Ed è stato su questo treno, secondo Joan, che ha visto per la prima volta Harry Potter nella sua immaginazione. Il ragazzo che le ha cambiato drasticamente la vita.

JK Rowling - storia di successo

Harry Potter

Ha rotto con il suo primo amore e lavorare come segretaria non era il limite dei suoi sogni. Decide quindi di trasferirsi in Portogallo, dove trova lavoro come insegnante di inglese.

Ma oltre a un nuovo lavoro, il Portogallo le fa conoscere il suo futuro marito, il giornalista Jorge Arantes. Già nel 1992 si sono sposati e nel 1993 hanno avuto una figlia, Jessica Isabelle Rowling Arantes.

JK Rowling - storia di successo

JK Rowling con sua figlia

Durante questo periodo di felicità, inizia il suo primo libro di Harry Potter.

Ma la felicità non durò a lungo. Il marito si è rivelato irascibile, geloso e aggressivo. La comprensione reciproca in famiglia scomparve rapidamente, la convivenza con il marito divenne sempre più insopportabile. E quando sua figlia aveva solo pochi mesi, suo marito ha picchiato Joan e l’ha cacciata di casa con sua figlia.

Nel dicembre 1993, Joan si trasferì a Londra con la sua piccola figlia e 3 capitoli del primo libro di Harry Potter.

A Londra riceve lo status di madre single e può contare su un assegno statale di 70 sterline. Ma nonostante le difficoltà della vita, Joan non smette di scrivere di Harry Potter.

Questo periodo nero della vita evoca l’immagine di Joan Dissennatori, terribili creature che si nutrono di ricordi luminosi e succhiano l’anima.

Credeva così tanto nel successo della storia del ragazzo con gli occhiali rotondi che decise di finire il libro su di lui con tutti i mezzi. Ci sono voluti 4 anni interi. In tutti questi 4 anni lei e sua figlia hanno vissuto sull’orlo della povertà, nonostante il sostegno della famiglia.

JK Rowling ha stampato il suo primo libro su una vecchia macchina da scrivere.

Quando il libro fu finito, divenne chiaro che non bastava solo stampare il libro, doveva comunque essere venduto.

E poi sceglie un agente letterario, Christopher Little. Non sapeva nulla di lui e lo ha scelto semplicemente perché il suo nome suona come un personaggio di una fiaba. E lei è fortunata! È lui che diventerà il suo agente e aiuterà a vendere milioni di libri.

JK Rowling - storia di successo

Giovanna Rowling

Così, all’età di 30 anni, JK Rowling ha realizzato il suo sogno: ha raccontato al mondo di un ragazzo meraviglioso che è sopravvissuto.

Bene, poi c’erano altri libri, adattamenti, premi e compensi. E questa è una storia completamente diversa.

Ma la cosa più importante è che, nonostante tutte le difficoltà, non ha smesso di credere in se stessa e nel suo sogno.

Non mollare mai e la fortuna sicuramente sorriderà!

Fonte di registrazione: zen.yandex.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More