🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Effetto cumulativo negli investimenti

9

Lavora, risparmia, investi. E in un bel momento ti rendi improvvisamente conto di essere diventato un uomo ricco. C’erano molti soldi. Ciò è inevitabilmente dovuto all’effetto cumulativo degli investimenti.

Che cos’è un effetto cumulativo

Il bambino sta imparando a camminare. Lascia la mano di sua madre. Per un secondo, si equilibra impaurito e cade. Dopo molte cadute, sa già come resistere. Inoltre, ha persino imparato ad arrampicare da solo. Fa il primo passo. Cadere di nuovo. In futuro, inciampa su ogni dosso. Ruggisce, riempie i dossi, ma continua a provarci. E poi un giorno accade un miracolo. Non solo camminare, correre. D’ora in poi, è un camminatore sicuro di sé.

Dal punto di vista fisiologico, ogni tentativo fallito, ogni livido, ogni secondo di precario equilibrio si deposita nella memoria muscolare, nella corteccia cerebrale. L’esperienza si sta gradualmente accumulando. E quando si accumula una certa massa critica, l’allenamento è terminato. Le fibre muscolari necessarie sono cresciute, tutti i neuroni si sono agganciati l’uno all’altro. Sono in atto progressi esplosivi. Sembra che non potesse fare due passi. E poi improvvisamente è scappato.

Ogni tentativo di raggiungere l’obiettivo, riuscito o meno, contribuisce alla tesoreria complessiva del risultato. Il contributo non è sempre ampio, non sempre evidente. Anche se sembra non esistere. Ma lo è. Un milione cade e il bambino è scappato.

Questo è l’effetto cumulativo.

Come ottenere un effetto cumulativo negli investimenti

Anche gli investimenti hanno un effetto cumulativo. Per ottenerlo, è sufficiente mantenere un comportamento finanziario prudente ed evitare azioni stupide.

È necessario ricevere sistematicamente uno stipendio, risparmiare un po’, investire risparmi e ricevere entrate dagli investimenti. Qualcosa accadrà ai tuoi soldi. Esteriormente impercettibile. Potresti anche non essere particolarmente interessato a ciò che sta accadendo. Ma un giorno si scopre improvvisamente che hai già abbastanza soldi. Da dove vengono? Chi lo sa…

Lo stesso effetto cumulativo ha funzionato.

Nota. Non è necessario guadagnare molto, non è necessario risparmiare molto, non è necessario investire molto, non hai bisogno di altissimi ritorni sugli investimenti. Questi evidenti segni di benessere finanziario non sono necessari. Se c’è tutto questo, allora bene. E no, nessun problema.

Che aspetto ha l’effetto cumulativo negli investimenti non in teoria, ma in pratica? Lo dico per mia esperienza. Non sono un modello. Forse il tuo effetto cumulativo si manifesterà in modo diverso. Ma lo farà. Esattamente.

risparmiare a casa

Non tengo la mia famiglia a dieta da fame o in un "corpo nero". Acquistiamo solo cose necessarie e prodotti necessari. Abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno. E, buona qualità. Devi pagare di più per la qualità. Ma non ho intenzione di pagare per il marchio, per lo status e per altra spazzatura. Risparmio su questo. Quanto alla qualità, no.

Ogni piccola cosa, come la carta igienica, la compro in confezioni enormi a prezzi da grossista. In "Magnete" non esito ad acquistare all’ingrosso a cartellini dei prezzi promozionali gialli. Olio di girasole, tè o caffè, puoi comprare molto in una volta. Non scomparirà nella dispensa, col tempo mangeremo e berremo di tutto.

Compro anche lavrushka con una scopa. Tali mazzi di rami di alloro con foglie. È poco costoso. L’ha portato a casa – ha strappato le foglie. Riserva per un anno.

Tutti i soldi risparmiati in questo modo finiscono nel mio portafoglio. Non so quanto, ma so che si accontentano. E alla fine del mese, ho sempre dei soldi rimasti. Vanno subito in borsa, dove li investo. In cambio arriva sulla tessera un nuovo stipendio, che spendo anche economicamente.

Investi i soldi che risparmio

Investo sistematicamente da molti anni. Non speculo, non corro tra diversi titoli. E anno dopo anno compro le stesse azioni. Non ricordo nemmeno a che prezzo l’ho comprato. Non mi interessa la dinamica delle citazioni. Mi basta sapere che, in generale, le quotazioni delle mie azioni sono in rialzo. Quanto sono cresciuti non è importante, l’importante è che siano cresciuti. Bene, pagano ancora i dividendi.

Ricopro posizioni di investimento da molto tempo

A volte ci sono crolli del mercato azionario, ma poi segue la crescita della ripresa e la crescita è ancora più alta. Il risultato è un aumento. Facciamo un piccolo, ma sistematico aumento. Se tieni buone azioni per molto tempo, nonostante le spaventose fluttuazioni delle quotazioni, mostreranno comunque una crescita. Raramente, quando la crescita è delle decine di percento al mese. Le azioni saliranno tranquillamente. In genere, l’aumento è una frazione di una percentuale al mese. E non ho bisogno di andare veloce. È necessario per me che il movimento "in plus" non si sia fermato.

Ricevo dividendi e li reinvestisco

Ricevo regolarmente dividendi sulle mie azioni. Non ho idea di quanto ottengo. Ciò che conta è ciò che ottengo. Succede che da qualche anno i dividendi siano bassi. Ma poi sarà più alto, quindi generalmente da record, e di nuovo pagheranno modestamente. In media si ottiene un normale rendimento da dividendi. Reinvesto i dividendi in continuazione. Non spendo soldi, ma si uniscono alla capitale principale. Aumentandolo impercettibilmente.

Risparmia sui costi di transazione

Una volta, il mio avido broker mi ha addebitato una commissione di deposito mensile oltre alla commissione di cambio semplicemente per il fatto che ero suo cliente. Circa 400 unità condizionali al mese. E questo è 4800 all’anno. Broker cambiato. Il nuovo broker ha prelevato una commissione di deposito da ciascuna transazione da ciascuna transazione separatamente. Da qualche parte intorno alle 200-300 unità convenzionali. Questi sono costi aggiuntivi per ogni transazione. Faccio circa 20-30 scambi all’anno. Quindi non ho risparmiato quasi nulla. Diciamo che puoi acquistare azioni meno spesso. Risparmia denaro tutto l’anno e acquista grandi pacchetti in una volta, quindi ci saranno risparmi. Ma ho cambiato di nuovo il broker.

Ora ho un broker modesto, prende una commissione di deposito di 200 unità condizionali al mese, a condizione che io abbia effettuato almeno una transazione questo mese. Se ci sono molte transazioni, lo stesso pago 200 unità condizionali e basta. Illimitato. Provo a comprare 4 volte l’anno.

Si vocifera che anche questa collezione verrà presto cancellata.

Presta attenzione una volta pagati 4800 all’anno, ora 800 o anche meno. Il risparmio è evidente. Inoltre, tutto il denaro risparmiato rimane sul conto di intermediazione. E su di loro acquisto azioni aggiuntive. Non so quanto ho risparmiato in totale. Ma la cosa principale è che i soldi sono rimasti con me.

Qual è l’effetto cumulativo

Permettetemi di riassumere un po’. Ci sono molti flussi di denaro che scorrono nelle mie tasche. Alcuni di loro sono piuttosto modesti – penny. Ad esempio, lo stesso risparmio sugli acquisti all’ingrosso di carta igienica. Ma tutto il denaro gratis finisce in borsa prima o poi. Compro azioni in loro. Le azioni pagano dividendi e questo aumenta anche la dimensione del mio capitale. Risparmio anche sui costi di transazione e questo aumenta anche il mio account.

Tuttavia, non conosco nessuno dei numeri. Non so quanto ho guadagnato, non so quanto ho risparmiato, non so come i prezzi delle azioni siano aumentati o diminuiti.

Ma allo stesso tempo, vedo sicuramente come ogni anno il mio capitale diventa sempre di più. Tutte queste piccole somme vengono investite, reinvestite. Filatura – filatura. E alla fine, una grossa palla di soldi rotola.

È così che si è manifestato l’effetto cumulativo negli investimenti. Ho dovuto aspettare molto tempo per lui. Per anni. Decenni. Ma se continuo la mia strategia finanziaria, il capitale continuerà ad aumentare. Solo più veloce. E entrerò nell’età della pensione da persona benestante.

Effetto cumulativo negativo

Un cattivo comportamento finanziario ha anche un effetto cumulativo.

Stravaganza, dipendenza dal credito, spesa non sistematica, mancanza di investimenti. Ognuno di questi fattori mina individualmente il tuo benessere finanziario. Non catastrofico, ma dannoso. E se agiscono simultaneamente tutti insieme, oa turno, allora in totale distruggeranno il tuo benessere finanziario, non importa quanti soldi guadagni.

Fonte di registrazione: zen.yandex.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More