...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

3 esempi di investimenti di successo che hanno reso le persone ricche

5

Nel campo dell’economia e degli affari, le persone che sanno analizzare il mercato spesso ottengono benessere finanziario. Trovano rapidamente i prodotti richiesti e li vendono a proprio vantaggio. Esempi vividi sono David Cheriton, Warren Buffett e Chad Mureta, che sono stati in grado di investire con successo e moltiplicare più volte il loro capitale.

3 esempi di investimenti di successo che hanno reso le persone ricche

David Cheriton e Google

Lo scienziato canadese David Ross Cheriton, dopo aver studiato all’Università di Waterloo nel 1978, si è laureato in informatica. Ha lavorato come professore di informatica alla Stanford University.

Ha guadagnato il suo primo capitale quando ha creato il Distributed Systems Group presso la Stanford University. Si è occupata dello sviluppo di sistemi operativi e di distribuzione. Tuttavia, un capitale serio gli ha portato un investimento nella creazione e nello sviluppo di Google.

3 esempi di investimenti di successo che hanno reso le persone ricche

Nell’agosto 1998, gli studenti di Stanford Sergey Brin e Larry Page si sono incontrati con Cheriton e il suo amico ingegnere imprenditoriale Bechtolsheim per raccogliere fondi per costruire Google. Alla riunione, Bechtolsheim ha scritto il primo assegno di $ 100.000 e Cheriton si è unito con un investimento di $ 200.000.

Questo investimento gli ha portato più di $ 1 miliardo di profitti in seguito. La fortuna di Cheriton a gennaio 2019 è stata stimata da Forbes in $ 5,9 miliardi. Ha finanziato più di 20 aziende, donando costantemente denaro per lo sviluppo dell’informatica presso l’Università di Waterloo e Stanford.

Warren Buffett, Coca-Cola e Microsoft

L’imprenditore americano Edward Buffett fin da giovane aspirava a diventare un uomo d’affari. Buffett ha acquisito la sua prima esperienza di trading in borsa durante gli anni della scuola. All’età di 10 anni decise di visitare la borsa di New York. Lì ha acquistato 3 azioni di Cities Service Preferred per sé e 3 per sua sorella Doris per $ 38 ciascuna. Prima le azioni sono scese a $ 27, poi sono salite a $ 40 e lui le ha vendute. Tuttavia, dopo un paio di giorni valevano già $ 202. Se avesse aspettato questa volta, avrebbe realizzato un solido profitto.

Nel 1956, i risparmi di Warren erano di oltre $ 174.000. Quest’anno ha creato la sua impresa, Buffett Partnership Ltd. Attraverso le sue collaborazioni con i suoi colleghi imprenditori, Warren Buffett è diventato un milionario nel 1962. Ha investito questi risparmi in azioni Berkshire Hathaway e presto ne è diventato il proprietario. Nel 1988 Buffett ha acquistato una partecipazione del 7% in The Coca-Cola Company per $ 1 miliardo. Secondo l’uomo d’affari, questo si è rivelato l’investimento più redditizio.

3 esempi di investimenti di successo che hanno reso le persone ricche

Oggi, una quota di Coca-Cola può essere acquistata per circa $ 45 (fonte foto: pixabay.com)

Oggi, una quota di Coca-Cola può essere acquistata per circa $ 45 (fonte foto: pixabay.com)

Buffett è diventato un miliardario quando le azioni di Berkshire Hathaway sono salite a $ 7.000. Gli analisti degli investimenti identificano diverse ragioni del successo finanziario di Warren Buffett:

  • è necessario acquistare titoli di società affermate con l’intenzione di detenere a lungo (secondo Warren, i migliori asset nel suo portafoglio di investimento sono Coca-Cola, Wells Fargo e American Express);
  • bisogna investire regolarmente e tenere il dito al passo con gli eventi (per lui non importa se il mercato scende del 30% o meno, a lui interessa solo investire in grandi aziende promettenti, le cui azioni, secondo lui, andranno comunque crescere di prezzo nel tempo);
  • attenersi a quei settori che sono popolari nel mercato e sono interessanti per gli investitori (l’87% del portafoglio di Buffett è costituito da azioni in soli 3 settori: finanziario, informatico e beni di consumo).

Nel 2019, il patrimonio netto di Warren Buffett è di $ 84 miliardi e, insieme a Bill Gates ($ 107 miliardi), è considerato l’uomo d’affari più ricco d’America. Nel 2004, Bill Gates è stato presentato a Berkshire Hathaway come amministratore indipendente, ma nel 2019 ha deciso di lasciare l’azienda e si è persino dimesso da amministratore delegato della sua società Microsoft.

A quel tempo, Warren non voleva investire nell’azienda, per non rovinare l’amicizia con il suo compagno. Buffett non ha mai nascosto la sua ammirazione per Microsoft e ora sta seriamente pensando di investirci finanziariamente.

Chad Mureta e l’app di riconoscimento delle impronte digitali

L’uomo d’affari americano Chad Mureta è nato nel Vermont. Dopo aver frequentato la Coastal Carolina University, ha lavorato per la sua agenzia immobiliare a Myrtle Beach.

Avrebbe lavorato come un normale agente immobiliare, se non fosse stato per una circostanza che ha cambiato radicalmente la sua vita. Nel 2009, Mureta stava tornando a casa dopo una partita di basket e si è scontrato con un cervo in pista, facendo ribaltare la sua auto quattro volte. Mentre era in ospedale, un amico gli ha portato un articolo di giornale sui milionari che fanno soldi con le app mobili. Così ha avuto l’idea di creare, sviluppare e vendere software mobile.

Dopo aver lasciato l’ospedale, Mureta ha preso in prestito $ 1.800 dal suo patrigno per avviare una nuova attività. La prima applicazione sviluppata si chiamava Fingerprint Security-Pro, con tecnologia per la scansione e il riconoscimento dei possessori di iPhone tramite impronte digitali.

3 esempi di investimenti di successo che hanno reso le persone ricche

Le impronte digitali possono essere falsificate, ma è troppo costoso per i truffatori (fonte foto: pixabay.com)

Le impronte digitali possono essere falsificate, ma è troppo costoso per i truffatori (fonte foto: pixabay.com)

Nel 2011, ha ricevuto più di $ 500.000 di entrate dalla sua distribuzione e vendita. Ha creato oltre 50 app che sono state scaricate circa 150 milioni di volte in tutto il mondo. Nel 2012, Chad ha scritto il libro App Empire, in cui ha condiviso le sue idee e i suoi consigli:

  • nella prima fase è necessario analizzare il mercato per individuare le nicchie mancanti per lo sviluppo dell’applicazione desiderata;
  • nella seconda fase, devi trasferire l’applicazione allo sviluppatore o eseguire tu stesso le azioni necessarie;
  • la terza fase consiste nel tenere traccia dei risultati dei download e della distribuzione dell’applicazione.

Mureta ha iniziato la sua attività di app senza esperienza nel campo. Da allora, è stato CEO di Empire Apps, che genera circa 5 milioni di dollari all’anno di entrate, ed è uno dei membri fondatori di T3 Apps e Best Apps.

Fonte di registrazione: zen.yandex.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More