...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l’eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

9

Questa serie di Salmi ti aiuterà a essere il migliore in quello che fai, che tu stia preparando torte, stendendo l’asfalto o vendendo pannolini. Soprattutto, ovviamente, sono adatti a chi lavora con le proprie mani, ma lavorano anche in qualsiasi altra situazione.

Prima di leggere i salmi, poi si pronuncia la richiesta e si leggono i salmi. Le candele si stanno spegnendo. Se leggi i Salmi nel quadro dell’EC, non è necessario nient’altro. Se vuoi aiutare te stesso attraverso la Magia dei Salmi, allora in questo caso le regole del rituale. Tutto è sul mio canale.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“AL SUCCESSO IN QUALSIASI ATTIVITÀ"

Salmo 81

Salmo di Asaf. 1 Dio si fece nell’assemblea degli dèi; Il giudizio parlò tra gli dèi:
2 Fino a quando giudicherai ingiustamente e mostrerai favoritismi agli empi?
3 Giudica il povero e l’orfano; rendete giustizia agli oppressi e ai poveri;
4 salva i poveri e i bisognosi; strappalo dalla mano degli empi.
5 Non sanno, non comprendono, camminano nelle tenebre; tutte le fondamenta della terra sono scosse.
6 Ho detto: Voi siete dèi, e tutti voi siete figli dell’Altissimo;
7 ma tu morirai come gli uomini e cadrai come uno dei principi.
8 Sorgi, o Dio, giudica la terra, perché erediterai tutte le nazioni.

Salmo 29

1 Salmo di Davide; canzone durante l’aggiornamento della casa.
2 Ti esalterò, o Signore, perché mi hai innalzato e non hai permesso ai miei nemici di trionfare su di me.
3 Signore, mio ​​Dio! Ti ho chiamato e mi hai guarito.
4 Signore! Hai portato la mia anima fuori dall’inferno e mi hai fatto rivivere perché non scendessi nella tomba.
5 Cantate al Signore, santi, lodate il ricordo della sua santità,
6 perché la sua ira è per un momento, la sua grazia è per tutta la vita: il pianto abita la sera, ma la gioia al mattino.
7 E ho detto nella mia prosperità, non sarò mai scosso.
8 Secondo il tuo beneplacito, o SIGNORE, hai fortificato il mio monte; ma tu hai nascosto il tuo volto e io ne sono rimasto turbato.
9 Allora a te, o SIGNORE, ho chiamato e implorato il [mio] Signore:
10 “A che serve il mio sangue quando scendo nella tomba? Ti loderà la polvere? proclamerà la tua verità?
11 Ascolta, o Signore, e abbi pietà di me; Dio! sii il mio aiuto".
12 E tu hai trasformato il mio lutto in gioia, mi hai tolto il sacco e mi hai cinto di gioia,
13 l’anima mia ti lodi e non taccia. Dio mio! Ti loderò per sempre.

Salmo 54

1 Capo del coro. Su strumenti a corda. L’insegnamento di David.
2 Ascolta la mia preghiera, o Dio, e non nasconderti dalla mia preghiera;
3 ascoltami e ascoltami; gemo nel mio dolore e sono turbato
4 dalla voce del nemico, dall’oppressione degli empi, perché mi portano iniquità e con ira mi combattono.
5 Il mio cuore trema dentro di me, e orrori mortali mi assalirono;
6 Paura e tremore mi presero, e il terrore mi prese.
7 E io dissi: «Chi mi darebbe ali come una colomba? Volerei via e mi calmerei;
8 Sarei andato lontano e sarei rimasto nel deserto;
9 Mi affretto a nascondermi dal turbine, dalla tempesta».
10 Disordini, o Signore, e dividi le loro lingue, perché vedo violenza e contese nella città;
11 giorno e notte girano sulle sue mura; azioni malvagie e disastri in mezzo ad essa;
12 nel mezzo della sua distruzione; inganno e inganno non scendono dalle sue strade:
13 perché non è il nemico che mi insulta, – questo lo sopporterei; non è il mio odiatore che si magnifica su di me – io vorrei nascondermi da lui;
14 ma tu, che eri come me per me, mio ​​amico e mio amante,
15 con cui abbiamo parlato sinceramente e siamo andati insieme alla casa di Dio.
16 Venga su di loro la morte; Scendano vivi all’inferno, perché la malvagità è nelle loro dimore, in mezzo a loro.
17 Ma io invocherò Dio e il Signore mi salverà.
18 Alla sera, al mattino e al mezzogiorno, io supplicherò e griderò, ed egli ascolterà la mia voce,
19 libererà in pace la mia anima da quelli che si levano contro di me, perché ne ho molti;
20 Dio ascolterà, e colui che vive in eterno li umilierà, perché non c’è mutamento in loro; non temono Dio,
21 hanno teso le mani contro quelli che sono con loro in pace, hanno infranto il loro patto;
22 Le loro labbra sono più morbide del burro, ma c’è inimicizia nei loro cuori; le loro parole sono più dolci dell’olio, ma sono spade sguainate.
23 Getta le tue preoccupazioni sul Signore, ed egli ti sosterrà. Non lascerà mai vacillare il giusto.
24 Tu, o Dio, li farai scendere nella fossa della distruzione; assetati di sangue e traditori non vivranno fino a metà dei loro giorni. E confido in te, [Signore,]

Salmo 60

1 Capo del coro. Su uno strumento a corda. Salmo di Davide.
2 Ascolta, o Dio, il mio grido, presta attenzione alla mia preghiera!
3 Io grido a te dall’estremità della terra con lo sconforto del mio cuore; Edificami su una roccia che è fuori dalla mia portata,
4 perché tu sei il mio rifugio, tu sei una forte difesa contro il nemico.
5 Possa io vivere per sempre nella tua dimora e riposare al riparo delle tue ali,
6 perché tu, o Dio, hai ascoltato i miei voti e mi hai dato in eredità di quelli che temono il tuo nome.
7 Aggiungi giorni ai giorni del re, i suoi anni si estendono di generazione e generazione,
8 rimanga per sempre davanti a Dio; comanda misericordia e verità per custodirlo.
9 E canterò il tuo nome per sempre, adempiendo ogni giorno i miei voti.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“PER RENDERE LE COSE LISCIO”

Salmo 3

1 Salmo di Davide quando fuggì da Absalom suo figlio.
2 Signore! Come si sono moltiplicati i miei nemici! Molti insorgono contro di me
3 molti dicono alla mia anima: «Non ha salvezza in Dio».
4 Ma tu, o Eterno, sei il mio scudo, la mia gloria, e tu alzi il mio capo.
5 Con la mia voce grido al Signore, ed egli mi ascolta dal suo monte santo.
6 Mi sdraio, dormo e mi alzo, perché il Signore mi protegge.
7 Non avrò paura di coloro che hanno preso le armi contro di me da ogni parte.
8 Alzati, Signore! salvami, mio ​​Dio! poiché colpisci le guance di tutti i miei nemici; rompi i denti agli empi.
9 La salvezza viene dal Signore. La tua benedizione è sul tuo popolo.

Salmo 57

1 Capo del coro. Non perdere. Scrittura di David.
2 Dite davvero la verità, o giudici, e giudicate con giustizia, o figli degli uomini?
3 Tu comporti l’iniquità nel tuo cuore, appesanti l’iniquità delle tue mani sulla terra.
4 Gli empi si sono allontanati dalla loro nascita, si sono smarriti fin dal grembo, dicendo menzogne.
5 Il loro veleno è come il veleno di un serpente, come un aspide sordo che si tappa le orecchie
6 e non sente la voce dell’incantatore, il più abile negli incantesimi.
7 Dio! schiacciargli i denti in bocca; spezza, Signore, le fauci dei leoni!
8 Scompaiano come acqua corrente; quando le frecce sono tese, siano come spezzate.
9 Possano scomparire come una lumaca in fiore; non vedano il sole come un aborto spontaneo di una donna.
10 Davanti ai tuoi calderoni senti le spine ardenti, e lascia che il fresco e carbonizzato soffi il turbine.
11 Il giusto si rallegrerà quando vedrà la vendetta; lava loro i piedi nel sangue degli empi.
12 E l’uomo dirà: {Certo c’è frutto per il giusto! quindi c’è un Dio che giudica sulla terra!}

Salmo 103

[Salmo di Davide sulla creazione del mondo.] 1 Benedici il Signore, anima mia! Dio mio! Sei meravigliosamente grande, sei rivestito di gloria e maestà;
2 Ti rivesti di luce come una veste, distendi i cieli come una tenda;
3 Costruisci le tue stanze sopra le acque, fai delle nuvole il tuo carro, cavalchi sulle ali del vento.
4 Tu fai dei tuoi angeli spiriti, tuoi servi, un fuoco ardente.
5 Hai posto la terra su solide fondamenta; essa non tremerà per sempre.
6 Tu l’hai coperto con l’abisso come con una veste, le acque stanno sui monti.
7 Fuggono dal tuo rimprovero, dalla voce del tuo tuono si allontanano presto;
8 Salgono sui monti, scendono nelle valli, nel luogo che tu hai loro stabilito.
9 Hai posto un limite che non oltrepasseranno, né torneranno a coprire la terra.
10 Tu hai mandato sorgenti nelle valli: fra i monti scorrono [l’acqua],
11 abbeverano tutte le bestie dei campi; gli asini selvatici placano la loro sete.
12 Gli uccelli del cielo stanno in mezzo a loro, fra i rami emettono una voce.
13 Tu irrighi i monti dalle tue altezze, la terra è sazi del frutto delle tue opere.
14 Tu fai germogliare l’erba per il bestiame, l’erba per il bene dell’uomo, per fare il cibo dalla terra,
15 e il vino che rallegra il cuore dell’uomo, e l’olio che fa risplendere il suo volto, e il pane che fortifica il cuore dell’uomo uomo.
16 Gli alberi del Signore sono saziati, i cedri del Libano, che egli ha piantati;
17 Su di esse nidificano gli uccelli: gli abeti sono la casa della cicogna,
18 gli alti monti sono i camosci; scogliere di pietra – un rifugio per le lepri.
19 Fece la luna per indicare i tempi, il sole conosce il suo occidente.
20 Hai steso le tenebre, ed è notte: durante essa vagano tutti gli animali della foresta;
21 I leoni ruggiscono in cerca di prede e chiedono a Dio il loro cibo.
22 Il sole sorge, [e] si raccolgono e si sdraiano nelle loro tane;
23 Un uomo esce al suo lavoro e al suo lavoro fino a sera.
24 Quante sono le tue opere, o Signore! Hai fatto tutto con saggezza; la terra è piena delle tue opere.
25 È un mare grande e spazioso;
26 Ci sono navi che navigano là, c’è questo leviatano che tu hai creato per giocarci dentro.
27 Tutti aspettano che tu dia loro il cibo a tempo debito.
28 Tu dai loro, loro ricevono, tu apri la tua mano, sono saziati di cose buone;
29 Tu nascondi il tuo volto, sono turbati, togli loro il respiro, muoiono e tornano alla loro polvere.
30 Tu mandi il tuo spirito, sono creati, e rinnovi la faccia della terra.
31 Gloria al Signore per sempre; Che il Signore si rallegri delle sue opere!
32 Guarda la terra, ed essa trema; tocca le montagne e fuma.
33 Canterò al Signore per tutta la vita, canterò al mio Dio finché sarò.
34 Gli sia gradito il mio canto; Mi rallegrerò nel Signore.
35 Periscano dalla terra i peccatori e non più gli empi. Benedici il Signore, anima mia! Alleluia!

Salmo 144

Lode David.
1 Ti esalterò, mio ​​Dio, mio ​​Re, e benedirò il tuo nome nei secoli dei secoli.
2 Per tutto il giorno ti benedirò e loderò il tuo nome nei secoli dei secoli.
3 Grande è il Signore e degno di lode, e la sua maestà è imperscrutabile.
4 Di generazione in generazione loderanno le tue opere e proclameranno la tua potenza.
5 Ma mediterò l’alta gloria della tua maestà e le tue meraviglie.
6 Parleranno della potenza delle tue opere terribili e io proclamerò la tua maestà.
7 Proclameranno la memoria della tua grande bontà e canteranno la tua giustizia.
8 Generoso e misericordioso è il Signore, longanime e misericordioso.
9 Il Signore è buono con tutti e la sua misericordia è in tutte le sue opere.
10 Ti lodino tutte le tue opere, o Signore, e ti benedicano i tuoi santi;
11 proclamino la gloria del tuo regno e parlino della tua potenza,
12 per far conoscere ai figli degli uomini la tua potenza e la gloriosa maestà del tuo regno.
13 Il tuo regno è il regno di tutti i secoli, e il tuo dominio è di generazione in generazione. [Il Signore è fedele in tutte le sue parole e santo in tutte le sue opere.]
14 Il Signore sostiene tutti quelli che cadono e rialza tutti quelli che sono abbattuti.
15 Gli occhi di tutti confidano in te e tu dai loro il cibo a tempo debito;
16 Tu apri la tua mano e sazi tutto ciò che vive secondo il tuo beneplacito.
17 Il Signore è giusto in tutte le sue vie e buono in tutte le sue opere.
18 Il Signore è vicino a quanti lo invocano, a quanti lo invocano con verità.
19 Egli esaudisce il desiderio di quelli che lo temono, ascolta il loro grido e li salva.
20 Il Signore custodisce tutti quelli che lo amano, ma distrugge tutti gli empi.
21 La mia bocca pronuncerà la lode del Signore e ogni carne benedica il suo santo nome nei secoli dei secoli.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“ALL’INIZIO DI QUALSIASI ATTIVITÀ” AL SUCCESSO FORTUNA

Salmo 38

1 Alla testa del coro, Idifum. Salmo di Davide.
2 Ho detto: guarderò le mie vie, per non peccare con la mia lingua; Terrò a freno la mia bocca finché l’empio sarà davanti a me.
3 Fui muto e muto, e muto anche delle cose buone; e il mio dolore si è commosso.
4 Il mio cuore è acceso dentro di me; un fuoco si è acceso nei miei pensieri; Cominciai a parlare con la mia lingua:
5 Dimmi, o Signore, la mia fine e il numero dei miei giorni, qual è, affinché io sappia qual è la mia età.
6 Ecco, tu mi hai dato i giorni come spanne, e la mia età come nulla davanti a te. In verità, ogni persona vivente è un’assoluta vanità.
7 In verità l’uomo cammina come un fantasma; invano si agita, raccoglie e non sa chi otterrà cosa.
8 Ed ora che cosa posso aspettarmi, Signore? la mia speranza è in te.
9 Liberami da tutte le mie iniquità, non consegnarmi al vituperio di uno stolto.
10 Sono diventato muto, non apro la mia bocca; perché l’hai fatto tu.
11 Distogli da me i tuoi colpi; Sparo dalla Tua mano pungente.
12 Se punisci con rimproveri una persona per i delitti, la sua bellezza si sgretolerà come una falena. Quindi, ogni uomo è vanitoso!
13 Ascolta, o Signore, la mia preghiera e presta attenzione al mio grido; non tacere alle mie lacrime, perché io sono un estraneo con te e un estraneo, come tutti i miei padri.
14 Allontanatevi da me, affinché io possa ristorarmi, prima che io parta e me ne vada.

Salmo 1

Salmo di Davide.
1 Beato l’uomo che non va al consiglio degli empi, non si ferma sulla via dei peccatori e non siede nell’assemblea dei corruttori,
2 ma la sua volontà è nella legge del Signore e la sua legge medita giorno e notte!
3 E sarà come un albero piantato presso corsi d’acqua, che porta i suoi frutti nella sua stagione e le cui foglie non appassiscono; e in tutto ciò che fa, ci riuscirà.
4 Non così, gli empi, [non così]: ma sono come polvere portata dal vento [dalla faccia della terra].
5 Perciò gli empi non staranno in giudizio, né i peccatori nell’assemblea dei giusti.
6 Poiché il Signore conosce la via dei giusti, ma la via degli empi perirà.

Salmo 16

Preghiera di David. 1 Ascolta, o Signore, la mia giustizia, ascolta il mio grido, accetta la supplica dalle labbra dell’ingenuo.
2 Mi venga il giudizio dalla tua presenza; Possano i tuoi occhi guardare alla giustizia.
3 Hai messo alla prova il mio cuore, mi hai visitato di notte, mi hai messo alla prova e non hai trovato nulla; la mia bocca non si allontana dai miei pensieri.
4 Nelle opere degli uomini, secondo la parola della tua bocca, mi sono guardato dalle vie dell’oppressore.
5 Poni i miei passi nelle tue vie, perché i miei passi non vacillano.
6 Ti invoco, perché mi ascolterai, o Dio; porgimi l’orecchio, ascolta le mie parole.
7 Rivela la tua meravigliosa misericordia, Salvatore di coloro che confidano in te da coloro che si oppongono alla tua destra.
8 Custodimi come la pupilla dei tuoi occhi; nascondimi all’ombra delle tue ali
9 dalla faccia degli empi che mi assalgono, dai nemici dell’anima mia che mi circondano:
10 sono rinchiusi nella loro grassezza, parlano altezzosamente con la loro bocca.
11 Ad ogni passo che facciamo, ora ci circondano; fissarono gli occhi per farmi scendere a terra;
12 sono come un leone affamato di preda, come un chimon che sta in luoghi nascosti.
13 Alzati, o Eterno, ammoniscili, abbattili. Libera l’anima mia dagli empi con la tua spada,
14 dal popolo con la tua mano, o Signore, dal popolo del mondo, la cui sorte è in questa vita, il cui grembo tu riempi dei tuoi tesori; i loro figli sono ben nutriti e lasceranno il resto ai loro figli.
15 Ma in verità io guarderò la tua faccia; risveglio, sarò soddisfatto della tua immagine.

Salmo 150

Alleluia.
1 Lodate Dio nella sua santità, lodatelo nel firmamento della sua potenza.
2 Lodatelo secondo la sua potenza, lodatelo secondo la moltitudine della sua maestà.
3 Lodatelo al suono della tromba, lodatelo con il salterio e l’arpa.
4 Lodatelo con timpani e cori, lodatelo con archi e organo.
5 Lodatelo con cembali squillanti, lodatelo con cembali squillanti.
6 Tutto ciò che respira lodi il Signore! Alleluia.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“PER ABILITARE CON IL TUO LAVORO”

Salmo 5

1 Capo del coro. Su strumenti a fiato. Salmo di Davide.
2 Ascolta, o Signore, le mie parole, comprendi i miei pensieri.
3 Ascolta la voce del mio grido, mio ​​Re e mio Dio! perché io ti prego.
4 Signore! Ascolta presto la mia voce
; il male non dimorerà con te;
6 Gli empi non staranno davanti ai tuoi occhi: odi tutti coloro che commettono iniquità.
7 Distruggerai quelli che dicono menzogne; il Signore detesta i sanguinari e i traditori.
8 Ma io, secondo la moltitudine della tua misericordia, entrerò nella tua casa, adorerò il tuo santo tempio nel tuo timore.
9 Signore! guidami nella tua giustizia per amore dei miei nemici; Livella il tuo percorso prima di me.
10 Poiché non c’è verità nella loro bocca; il loro cuore è distruzione; la loro gola è un sepolcro aperto; essi adulano con la loro lingua.
11 Condannali, o Dio, perché cadano dai loro disegni; secondo la moltitudine della loro malvagità, respingeli, perché si sono ribellati contro di te.
12 E tutti quelli che confidano in te si rallegreranno, si rallegreranno per sempre e tu li proteggerai; e quelli che amano il tuo nome si glorieranno in te.
13 Poiché tu benedici il giusto, o SIGNORE; con buona volontà, come con uno scudo, lo incoroni.

Salmo 20

1 Capo del coro. Salmo di Davide.
2 Signore! Il re si rallegra della tua forza, e si rallegra incommensurabilmente della tua salvezza.
3 Gli hai dato ciò che il suo cuore desiderava e non hai respinto la richiesta della sua bocca,
4 perché gli hai incontrato benedizioni di bontà e gli hai posto sul capo una corona d’oro puro.
5 Ti ha chiesto la vita; Gli hai dato una lunga vita per un secolo e un secolo.
6 Grande è la sua gloria nella tua salvezza; Gli hai posto onore e maestà.
7 Tu l’hai benedetto per sempre, l’hai rallegrato con la gioia del tuo volto
;
9 La tua mano troverà tutti i tuoi nemici, la tua destra troverà [tutti] quelli che ti odiano.
10 Nel tempo della tua ira li renderai come una fornace ardente; nella sua ira il Signore li distruggerà e il fuoco li consumerà.
11 Distruggerai il loro frutto dalla terra e la loro discendenza tra i figli degli uomini,
12 perché hanno fatto del male contro di te, hanno fatto progetti, ma non sono riusciti a realizzarli.
13 Farai di loro un bersaglio, dai tuoi archi tirerai frecce in faccia.
14 Innalzati, o Eterno, con la tua forza; canteremo e loderemo la tua potenza.

Salmo 11

1 Capo del coro. Su un otto corde. Salmo di Davide.
2 Salva [me], o Signore, perché il giusto non c’è più, perché non ci sono fedeli tra i figli degli uomini.
3 Ognuno dice menzogne ​​al suo prossimo; labbra lusinghiere, parlano con un cuore finto.
4 Il Signore taglierà tutte le labbra lusinghiere, la lingua eloquente,
5 quelli che dicono: «Vinceremo con la nostra lingua, la nostra bocca sarà con noi; chi è il nostro padrone?
6 Per la sofferenza dei poveri e il sospiro dei poveri, io ora mi alzerò, dice il Signore, metterò in salvo chiunque vorranno prendere.
7 Le parole del Signore sono parole pure, argento raffinato dalla terra in una fornace, raffinato sette volte.
8 Tu, Signore, li custodirai, li custodirai da questa generazione per sempre.
9 Ovunque vanno gli empi, quando si sono esaltati gli indegni dei figli degli uomini.

Salmo 77

L’insegnamento di Asaf. 1 Ascolta, popolo mio, la mia legge, porgi l’orecchio alle parole della mia bocca.
2 Aprirò la mia bocca con una parabola e pronuncerò antiche profezie.
3 Ciò che abbiamo udito e appreso e che i nostri padri ci hanno detto,
4 non lo nasconderemo ai loro figli, annunziando alla generazione futura la gloria del Signore, la sua potenza e le sue meraviglie, che egli ha fatto.
5 Egli stabilì un governo in Giacobbe e stabilì una legge in Israele, che comandava ai nostri padri di annunciare ai loro figli,
6 affinché conoscesse la generazione futura, i figli che sarebbero nati, e che annunciassero ai loro figli a tempo debito,
7per riporre la loro speranza in Dio e non dimenticare le opere di Dio e osservare i suoi comandamenti, 8e
non essere come i loro padri, una generazione ostinata e ribelle, un cuore turbato e infedele a Dio nello spirito.
9 I figli di Efraim, armati, tiratori con l’arco, tornarono indietro nel giorno della battaglia:
10 non osservarono il patto di Dio e rifiutarono di camminare nella sua legge;
11 Dimenticarono le sue opere e le meraviglie che mostrava loro.
12 Fece meraviglie davanti agli occhi dei loro padri nel paese d’Egitto, nel campo di Tsoan:
13 aprì il mare, li condusse attraverso di esso e fece delle acque un muro;
14 E di giorno li guidava con una nuvola, e tutta la notte con una luce di fuoco;
15 aprì una pietra nel deserto e diede loro da bere, come da un grande abisso;
16 Fece sgorgare dalla roccia ruscelli e le acque scorrevano come fiumi.
17 Ma continuavano a peccare contro di lui e ad irritare l’Altissimo nel deserto:
18 tentavano Dio nel loro cuore, chiedendo cibo secondo la loro anima,
19 e parlò contro Dio e disse: «Può Dio preparare una mensa nel deserto?».
20 Ecco, egli colpì la pietra, e scorrevano acque e scorrevano ruscelli. "Può dare il pane, può preparare la carne per il suo popolo?"
21 Il Signore ascoltò e si accese d’ira, e il fuoco si accese contro Giacobbe e l’ira si mosse contro Israele
22 perché non credevano in Dio e non speravano nella sua salvezza.
23 Egli comandò alle nuvole dall’alto, aprì le porte del cielo,
24 fece piovere su di loro manna come cibo e diede loro pane dal cielo.
25 L’uomo mangiò il pane degli angeli; Mandò loro del cibo finché non furono saziati.
26 Egli sollevò nel cielo un vento d’oriente e portò con la sua potenza il vento di mezzogiorno
27 e fece piovere su di loro come polvere carne e come sabbia del mare uccelli piumati.
28 li gettarono in mezzo al loro accampamento, vicino alle loro abitazioni,
29 e mangiarono e si saziarono; e diede loro ciò che desideravano.
30 Ma il loro desiderio non era ancora svanito, avevano ancora cibo in bocca,
31 l’ira di Dio si abbatté su di loro, uccise i loro grassi e fece cadere i giovani d’Israele.
32 Nonostante tutto ciò, continuavano a peccare e non credevano ai suoi miracoli.
33 E distrusse i loro giorni nella vanità, ei loro anni nella confusione.
34 Quando li uccise, essi lo cercarono, si voltarono e fin dal mattino corsero a Dio,
35 e si ricordarono che Dio è il loro rifugio e Dio altissimo è il loro liberatore,
36 e lo lusingavano con la loro bocca e con la loro lingua mentirono davanti a lui;
37 ma il loro cuore non era retto con lui, e non erano fedeli al suo patto.
38 Ma lui, il Misericordioso, ha perdonato il peccato e non li ha distrutti, ha revocato più volte la sua ira e non ha suscitato tutta la sua ira:
39 si è ricordato che sono carne, un soffio che va via e non ritorna.
40 Quante volte l’hanno fatto adirare nel deserto e l’hanno fatto adirare in un paese deserto!
41 E di nuovo tentarono Dio e offesero il Santo d’Israele,
42 non si ricordarono della sua mano, il giorno in cui li liberò dall’oppressione,
43 quando fece i suoi segni in Egitto e i suoi prodigi nel campo di Tsoan;
44 E trasformò in sangue i loro fiumi e i loro ruscelli, affinché non potessero bere;
45 mandarono su di loro insetti per pungerli e rane per distruggerli;
46 diedero il loro frutto al bruco, e la loro fatica alla locusta;
47 Schiacciarono le loro vigne con la grandine e i loro sicomori con il ghiaccio;
48 Abbandonarono alla grandine il loro bestiame e alla folgore le loro greggi;
49 mandò su di loro la fiamma della sua ira, e sdegno, e furore e sventura, un’ambasciata di angeli malvagi;
50 Egli spianò il sentiero della sua ira, non protesse le loro anime dalla morte e diede il loro bestiame alla peste;
51 Percosse ogni primogenito in Egitto, primizia del potere nelle tende di Cam;
52 E guidò il suo popolo come pecore, e lo condusse come un gregge attraverso il deserto;
53 Li condusse al sicuro, ed essi non ebbero paura, ma il mare coprì i loro nemici;
54 E li condusse nella sua regione santa, su questo monte, che la sua destra aveva conquistato;
55 Scacciò le nazioni davanti alla loro presenza, divise il loro paese in eredità e fece abitare le tribù d’Israele nelle loro tende.
56 Ma essi tentarono e addolorarono ancora l’Iddio altissimo, e non osservarono i suoi statuti;
57 Si ritirarono e tradirono, come i loro padri, tornarono indietro come un arco infedele;
58 Lo addoloravano con le loro altezze, e con i loro idoli suscitavano la sua gelosia.
59 Dio udì e si accese d’ira e si sdegnò molto con Israele;
60 Abbandonò la dimora di Sciloh, il tabernacolo in cui abitò tra gli uomini;
61 E diede la sua forza in cattività e la sua gloria nelle mani del nemico,
62 e affidò il suo popolo alla spada e si adirò con la sua eredità.
63 I suoi giovani furono consumati dal fuoco, e alle sue vergini non furono cantati canti nuziali;
64 I suoi sacerdoti caddero di spada e le sue vedove non piansero.
65 Ma, come da un sogno, il Signore si levò, come se un gigante, vinto dal vino,
66 e colpì alle spalle i suoi nemici, li tradisse a eterna vergogna;
67 E respinse la tenda di Giuseppe, e non scelse la tribù di Efraim,
68 ma scelse la tribù di Giuda, il monte Sion, che amava.
69 Ed edificò il suo santuario come il cielo e lo stabilì come la terra per sempre,
70 e scelse Davide suo servo, lo prese dagli ovili
71 e lo condusse dai mungitori a pascere il suo popolo, Giacobbe e la sua eredità, Israele.
72 E li pasceva con la purezza del suo cuore, e li guidava con mani sapienti.

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“BUONA FORTUNA NEGLI AFFARI”

Salmo 72

Salmo di Asaf. 1 Com’è buono Dio con Israele, con i puri di cuore!
2 Ma io, i miei piedi quasi barcollavano, i miei piedi quasi scivolavano,
3 invidiavo gli stolti, vedendo la prosperità degli empi,
4 perché non hanno sofferenza fino alla morte e la loro forza è forte;
5 nell’opera dell’uomo non lo sono, e con gli altri non sono soggetti a colpi.
6 Perciò l’orgoglio è come una collana che li circonda, e la franchezza è come una veste che li riveste;
7 I loro occhi rotearono fuori dal grasso, i pensieri vagano nel cuore;
8 Si beffano di tutto, spargono maldicenze, parlano male;
9 Alza la loro bocca al cielo, e la loro lingua vaga per la terra.
10 Perciò il suo popolo si volge allo stesso luogo e beve acqua in un calice colmo,
11 e dire: «Come farà a saperlo Dio? e c’è conoscenza nell’Altissimo?"
12 Ed ecco, questi uomini malvagi prosperano in quest’epoca, moltiplicando ricchezze.
13 [E io dissi:] Non è stato forse invano che mi sono purificato il cuore e mi sono lavato le mani nell’innocenza,
14 e mi sono sottoposto ogni giorno a piaghe e rimproveri ogni mattina?
15 Ma se dicessi: «Ragionerò così», allora sarei colpevole davanti alla generazione dei tuoi figli.
16 E pensavo a come capire questo, ma era difficile ai miei occhi,
17 finché non entrai nel santuario di Dio e capii la loro fine.
18 Sì! Li hai posti su sentieri scivolosi e li hai gettati nell’abisso.
19 Come inaspettatamente andarono in rovina, scomparvero, perirono per gli orrori!
20 Come un sogno al risveglio, così tu, o Signore, risvegliandoli, distruggi i loro sogni.
21 Quando il mio cuore fremeva e il mio intimo era tormentato,
22 allora ero ignorante e non capivo; come bestiame ero prima di te.
23 Ma io sono sempre con te: mi tieni la destra;
24 Tu mi guidi con il tuo consiglio, e allora mi accoglierai nella gloria.
25 Chi è per me in cielo? e con te non voglio niente sulla terra.
26 Viene meno la mia carne e viene meno il mio cuore: Dio è la roccia del mio cuore, e la mia parte per sempre.
27 Poiché, ecco, quelli che si separano da te periscono; Tu distruggi tutti quelli che si allontanano da Te.
28 Ma è bene per me avvicinarmi a Dio! Ho riposto la mia fiducia nel Signore Dio, per proclamare tutte le tue opere [alle porte della figlia di Sion].

Salmo 109

Salmo di Davide. 1 Il Signore ha detto al mio Signore: Siedi alla mia destra, finché io abbia fatto dei tuoi nemici lo sgabello dei tuoi piedi.
2 Il Signore manderà da Sion lo scettro della tua forza: domina tra i tuoi nemici.
3 Nel giorno della tua potenza è pronto il tuo popolo nello splendore del santuario; dal grembo davanti alla stella del mattino, la tua nascita è come rugiada.
4 Il Signore ha giurato e non si pentirà: Tu sei sacerdote per sempre secondo l’ordine di Melchisedec.
5 Il Signore è alla tua destra. Egli nel giorno della sua ira colpirà i re;
6 Egli eseguirà il giudizio sulle nazioni, riempirà la terra di cadaveri, schiaccerà la testa nel vasto paese.
7 Al ruscello lungo la via berrà, e perciò alzerà il capo.

Salmo 129

Canzone dell’Ascensione.
1 Dal profondo io grido a te, o Signore.
2 Signore! ascolta la mia voce. Possano le tue orecchie essere attente alla voce delle mie suppliche.
3 Se tu, o Signore, noti l’iniquità, Signore! chi starà in piedi?
4 Ma il perdono è con te, perché ti riveriscano.
5 Spero nel Signore, spera l’anima mia; Confido nella sua parola.
6 L’anima mia attende il Signore più delle sentinelle al mattino, più delle sentinelle al mattino.
7 Confidi Israele nel Signore, perché il Signore ha con lui misericordia e molta liberazione,
8 e libererà Israele da tutte le sue iniquità.

Salmo 18

1 Capo del coro. Salmo di Davide.
2 I cieli annunziano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l’opera delle sue mani.
3 Il giorno trasmette la parola al giorno e la notte rivela la conoscenza alla notte.
4 Non c’è lingua, né lingua, dove la loro voce non sia udita.
5 Il loro suono percorre tutta la terra e le loro parole fino ai confini del mondo. Fece in loro una dimora per il sole,
6 ed esso esce come uno sposo dalla sua camera nuziale, esulta come un gigante nel correre per la corsa:
7 egli viene dall’estremità dei cieli e la sua processione fino alla fine di loro, e nulla è nascosto al suo calore.
8 La legge del Signore è perfetta, fortifica l’anima; La rivelazione del Signore è vera, e rende saggi i semplici.
9 I comandamenti del Signore sono giusti, rallegrano il cuore; il comandamento del Signore è luminoso, illumina gli occhi.
10 Il timore del Signore è puro, perenne. I giudizi del Signore sono veri, tutti sono giusti;
11 sono più desiderabili dell’oro, e anche molto oro puro, più dolce del miele e delle gocce di favo;
12 e il tuo servo è custodito da loro, per la loro osservanza è una grande ricompensa.
13 Chi vedrà i suoi errori? Purificami dai miei segreti
14 e preserva il tuo servo dai volontari, perché non mi dominino. Allora sarò irreprensibile e puro dalla grande corruzione.
15 Possano le parole della mia bocca e i pensieri del mio cuore essere graditi davanti a te, o Signore, mia roccia e mio Redentore!

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

“AL TUO LAVORO PER PROSPETTARE”

Salmo 14

Salmo di Davide. 1 Signore! Chi può abitare nella tua dimora? Chi può abitare sul Tuo santo monte?
2 Colui che cammina retto e fa ciò che è giusto, e dice la verità nel suo cuore;
3 chi non calunnia con la lingua, non fa male alla sua sincerità e non accetta biasimo contro il suo prossimo4
4 colui al cui sguardo è disprezzato il reprobo, ma che loda coloro che temono il Signore; che giura, anche al maligno, e non cambia;
5 che non presta denaro a interesse e non accetta doni contro gli innocenti. Chi fa questo non sarà mai scosso.

Salmo 93

[Salmo di Davide il quarto giorno della settimana.] 1 Dio della vendetta, Signore, Dio della vendetta, rivelati!
2 Alzati, giudice della terra, ripaga i superbi.
3 Fino a quando, o Eterno, gli empi, fino a quando trionferanno gli empi?
4 Essi vomitano parole ardite; tutti coloro che commettono iniquità sono magnificati;
5 Calpestano il tuo popolo, o Eterno, opprimono la tua eredità;
6 Uccidono la vedova e lo straniero, uccidono gli orfani,
7 e dicono: «Il Signore non vedrà e il Dio di Giacobbe non lo conoscerà».
8 Capite, persone insensate! quando sarete intelligenti, ignoranti?
9 Colui che ha piantato un orecchio, non ascolterà? e colui che ha formato l’occhio non vedrà?
10 Colui che ammonisce le nazioni, non rimprovererà forse colui che insegna all’uomo l’intelligenza?
11 Il Signore sa che i pensieri degli uomini sono vani.
12 Beato l’uomo che ammonisci, o Signore, e istruisci con la tua legge,
13 per dargli riposo nei giorni di sventura, finché sia ​​scavata una fossa per gli empi!
14 Poiché il Signore non respingerà il suo popolo, né abbandonerà la sua eredità.
15 Poiché il giudizio tornerà alla giustizia, e tutti i retti di cuore seguiranno.
16 Chi insorgerà per me contro gli empi? chi mi sosterrà contro coloro che fanno l’iniquità?
17 Se il Signore non fosse stato il mio aiuto, presto la mia anima si sarebbe stabilita nella terra del silenzio.
18 Quando ho detto: "Il mio piede vacilla", la tua misericordia, o Signore, mi ha sostenuto.
19 Quando le mie pene crescono nel mio cuore, le tue consolazioni rallegrano la mia anima.
20 Si avvicinerà a te il seggio dei distruttori, che tramano violenza contraria alla legge?
21 La folla si precipita all’anima del giusto e condanna il sangue dell’innocente.
22 Ma il Signore è la mia difesa, e il mio Dio è la roccia del mio rifugio,
23 ed egli volgerà su di loro la loro iniquità e li distruggerà con la loro malvagità; il Signore nostro Dio li distruggerà.

Salmo 27

Salmo di Davide.
1 A te, o Signore, io chiamo: mia fortezza! Non tacere con me, perché nel tuo silenzio non diventi come quelli che scendono nella tomba.
2 Ascolta la voce delle mie suppliche quando ti invoco, quando alzo le mie mani al tuo santo tempio.
3 Non distruggermi con gli empi e con gli iniquità che parlano di pace con il prossimo, ma hanno il male nel loro cuore.
4 Rendili secondo le loro opere, secondo le loro cattive azioni; ripagali secondo le opere delle loro mani, dai loro ciò che meritano.
5 Poiché sono incuranti delle opere del Signore e dell’opera delle sue mani, egli li distruggerà e non li edificherà.
6 Benedetto il Signore, perché ha ascoltato la voce delle mie preghiere.
7 Il Signore è la mia forza e il mio scudo; il mio cuore confidava in lui, ed egli mi aiutava, e il mio cuore si rallegrava; e lo glorificherò con il mio canto.
8 Il Signore è la forza del suo popolo e la protezione salvifica del suo consacrato.
9 Salva il tuo popolo e benedici la tua eredità; guidali e risuscitali per sempre!

Salmo 131

Canzone dell’Ascensione. 1 Ricorda, Signore, Davide e tutta la sua contrizione:
2 come giurò al Signore, fece voto al potente Giacobbe:
3 «Non entrerò nella tenda della mia casa, non salirò al mio letto;
4 Non darò sonno ai miei occhi e alle mie palpebre sonnecchiano,
5 finché non avrò trovato un luogo per il Signore, una dimora per il potente Giacobbe.
6 Ecco, abbiamo sentito parlare di lui in Efrath, l’abbiamo trovato nei campi di Jarim.
7 Andiamo alla sua dimora, inchiniamoci al suo sgabello.
8 Rimani, o Eterno, nel luogo del tuo riposo, tu sei l’arca della tua potenza.
9 I tuoi sacerdoti saranno rivestiti di giustizia e i tuoi santi si rallegreranno.
10 Per amore del tuo servitore Davide, non voltare le spalle al tuo unto.
11 Il Signore giurò la verità a Davide, ed egli non la negherà: «Io metterò il frutto del tuo seno sul tuo trono.
12 Se i tuoi figli osservano il mio patto e le mie testimonianze, che io insegnerò loro, i loro figli siederanno per sempre sul tuo trono».
13 Poiché il Signore ha scelto Sion, l’ha voluta come sua dimora.
14 «Questo è il mio riposo per sempre: qui abiterò, perché l’ho desiderato.
15 Benedirò il suo cibo, sazierò di pane i suoi poveri;
16 Rivestirò di salvezza i suoi sacerdoti e gioiranno di gioia i suoi santi.
17 Là alzerò il corno di Davide, alzerò una lampada per il mio consacrato.
18 Rivestirò di vergogna i suoi nemici e la sua corona brillerà su di lui».

Salmi Per il successo in qualsiasi attività. Per mantenere le cose senza intoppi. Per l'eccellenza nel tuo campo. Per far prosperare la tua attività.

Fonte di registrazione: zen.yandex.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More