...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Perché abbiamo bisogno di bitcoin – solo per il complicato

9

In questo articolo spiegheremo in parole semplici e comprensibili perché hai bisogno di Bitcoin. Dopotutto, ogni giorno fa sempre più parte della nostra vita quotidiana. Ma per qualche ragione, le persone praticamente non hanno aumentato le loro conoscenze sulla criptovaluta.

Oggi abbiamo deciso di correggere questo malinteso. E facciamolo con parole semplici, senza addentrarci in termini complessi. Perché crediamo sinceramente che non sia necessaria una laurea scientifica per capire queste cose.

Pertanto, sentiti libero di scorrere questo articolo qui sotto per scoprire a cosa serve bitcoin.

Perché abbiamo bisogno di bitcoin - solo per il complicato

Cos’è il bitcoin in parole semplici

Dal momento che abbiamo deciso di parlare in termini semplici, bitcoin è solo una valuta elettronica. Esattamente come un dollaro o 🪙. Con un’eccezione, che non è affatto espresso fisicamente. È assolutamente impossibile metterlo in tasca o in un portafoglio di pelle. Anche per prelevare da un bancomat o acquistare una moneta da un venditore sul mercato. E se ti viene offerto questo, sono sicuramente dei truffatori.

Il fatto è che bitcoin è una criptovaluta. Cerca di non distrarti ora, ti spiegheremo sicuramente tutto. La parola "criptovaluta" è nata dalla combinazione di due parole. Il secondo – la valuta – ti è molto familiare. Ma il prefisso “crypto" deriva dalla parola “crypto”, cioè “crittografia”.

Bitcoin viene prodotto sulla base di calcoli matematici e transazioni tra utenti. In effetti, questo è un piccolo ingranaggio in un’enorme formula matematica. E questo ingranaggio ha un certo prezzo, che è stato concordato da tutti i partecipanti al sistema.

E per rendere tutto sicuro, ogni bitcoin è crittografato con una firma digitale che aiuta a confermarne l’autenticità. Grazie a tutto quanto sopra, si può distinguere una caratteristica principale del bitcoin. Non può essere:

  • fucina;
  • Negare;
  • Distruggere.

Questo è il modo in cui il sistema è stato originariamente costruito. E rende l’interazione con bitcoin completamente sicura e, soprattutto, anonima.

Perché hai bisogno di bitcoin

Per rispondere a questa domanda, immaginiamo denaro fisico ordinario. Tendono a consumarsi, perdersi, strapparsi. È assolutamente impossibile inviarli da qualche parte in un altro paese senza problemi con le banche e commissioni enormi.

Qui dirai che puoi tenere i soldi sulla carta e tali problemi non si presenteranno. Qui hai ragione, ma c’è un grande MA. I soldi sulla tua carta di credito non sono tuoi. Stai semplicemente prendendo in prestito un po’ di spazio in contanti dalla banca mentre sta tranquillamente utilizzando l’intera gamma di contanti per le sue operazioni. E da un momento all’altro questa banca, anche la più verde e la più grande, può crollare.

E insieme ad esso, come al solito, e tutti i tuoi risparmi onestamente guadagnati. Le prospettive non sono affatto rosee, vero? Questo è quello che pensiamo. Perché non c’è niente di carino.

E come avrai intuito, con bitcoin non può succedere nulla del genere. Nessuno zio con un vestito costoso può semplicemente prelevare tutti i soldi dal tuo conto. Perché solo tu hai accesso al tuo portafoglio bitcoin. Rigorosamente una sola password. E se non conosci questa password, non potrai restituire l’accesso. Anche tu.

Perché hai bisogno di bitcoin

Perché abbiamo bisogno di bitcoin - solo per il complicato

Quindi, abbiamo già determinato cosa sono i bitcoin e perché in linea di principio sono necessari. Ma pensiamo al motivo per cui hai personalmente bisogno dei bitcoin. Perché può essere utilizzato in diversi modi. E questi metodi dipendono direttamente dai tuoi obiettivi.

L’uso dei bitcoin può essere approssimativamente suddiviso in due categorie:

  1. Uso personale.
  2. Utilizzare per reddito.

Probabilmente hai già capito tutto dai nomi di queste categorie. Ma esaminiamo alcuni esempi per rafforzare questa comprensione. Sei d’accordo? Bene.

Perché hai bisogno di Bitcoin – Uso personale

L’uso personale di bitcoin è una cosa incredibilmente semplice e banale. Sta nel fatto che usi bitcoin come qualsiasi altra valuta.

Compri beni su Internet, li mandi a tuo nipote per il suo compleanno, risparmi nel tuo portafoglio per appassire periodicamente sull’oro. In generale, tutto è secondo lo schema classico.

Nei paesi civili in cui i bitcoin non sono disprezzati, questa pratica è stata sviluppata per quasi un decennio. Qualsiasi turista, diciamo, negli Stati Uniti condizionali o in Cina, non è più sorpreso dai bancomat con bitcoin. Molte banche hanno integrato con successo questa valuta elettronica nei propri servizi e consentono a chiunque di utilizzarla liberamente.

Nel nostro Paese, l’atteggiamento nei confronti della criptovaluta non si è ancora stabilizzato. Non abbiamo alcun divieto ufficiale sull’uso dei bitcoin, non allarmatevi. Ma le nostre autorità non hanno fretta di dichiarare apertamente il sostegno alle valute elettroniche. Non entreremo nelle ragioni. Perché l’articolo, dopo tutto, non parla di questo.

Perché hai bisogno di bitcoin: fare soldi

Non devi nemmeno essere un lupo di terza generazione di Wall Street per fare soldi con bitcoin. Perché non importa come ti convincano gli allenatori dei banner pubblicitari, il principio per fare soldi con i bitcoin è semplice.

Consiste in quanto segue:

  1. Rifornisci il tuo portafoglio bitcoin in qualsiasi modo conveniente. Può essere un acquisto, un’estrazione mineraria, un regalo dagli alieni – non importa.
  2. Aspetta che il prezzo salga.
  3. Vendere.

Il fatto è che bitcoin ha un alto livello di cosiddetta volatilità. Ciò significa che la sua velocità non è caratterizzata da alcuna stabilità elevatissima. È sempre mobile. Oggi costa 10 mila dollari condizionali, domani – solo 8 mila e dopodomani – 16 mila.

Bene, qui farai una domanda giusta: perché abbiamo bisogno di una valuta in cui non si può essere sicuri? Questa è una posizione quotidiana assolutamente corretta e salutare, ha una sua logica. Ma molti trader guadagnano bene con questa volatilità proprio secondo lo schema in tre fasi che abbiamo indicato un po’ più alto.

Giudicate voi stessi: è sempre bello acquistare una valuta per una piccola quantità e in un mese venderla il doppio. Quindi attendi che il prezzo scenda, acquista di nuovo un importo e vendi di nuovo più tardi.

In condizioni ideali, in pochi mesi puoi ottenere quasi dieci volte l’importo originariamente investito. Soprattutto se fissi i tuoi profitti in tempo e investi denaro correttamente.

Da dove vengono i bitcoin

Perché abbiamo bisogno di bitcoin - solo per il complicato

A questo punto, dovresti avere un’altra giusta domanda. Tante persone investono i loro soldi in bitcoin, eseguono alcune operazioni con esso e generalmente si fidano di un sistema così strano e incomprensibile. Ma da dove vengono i bitcoin?

La criptovaluta è il risultato di complessi calcoli matematici. I partecipanti al sistema forniscono la potenza di calcolo dei loro computer per eseguire questi calcoli più velocemente. Quando una parte dell’algoritmo matematico viene risolta, il partecipante viene premiato con bitcoin.

L’intero processo è chiamato mining. Dall’inglese può essere tradotto come "preda". Ma il problema è che la complessità dei calcoli è in costante aumento. E affinché la ricompensa mineraria non si riduca, le persone devono aumentare la propria potenza di calcolo.

Cioè, per il giorno di questi calcoli nel 2008, potresti ottenere dozzine di bitcoin. E oggi, con la stessa intensità, una persona riceverà circa 0,01 bitcoin. Di conseguenza, il bitcoin stesso diventa più piccolo e il prezzo aumenta.

Perché Bitcoin è sicuro da usare?

Quindi, cos’è il bitcoin e come usarlo ora ti è chiaro. Da dove viene il bitcoin? Ora non ci resta che dirti perché usare bitcoin è una cosa completamente sicura.

Ma prima notiamo che molte grandi aziende sono d’accordo con la sicurezza del bitcoin. Lo usano con successo, lo implementano per ricevere pagamenti dai clienti e, in generale, li riscuotono con entusiasmo da se stessi.

Tra queste aziende ci sono le seguenti:

  • Dell;
  • App Store;
  • Microsof;
  • Amazon;
  • RE/MAX;
  • Il segreto di Victoria;
  • Tesla;
  • Reddit.

Una compagnia piuttosto eminente, non credi? Ricorda quante volte sono stati in prima linea nel progresso. Alcuni di loro si sono rialzati. Forse sarebbe più saggio essere da qualche parte vicino a loro. Per ottenere un pezzo di profitto in tempo, ovviamente.

Ma il supporto per le criptovalute si sta sviluppando molto per una ragione. Ciò è dovuto a molte delle sue proprietà, di cui nessuna valuta classica al mondo può vantarsi. Vale a dire:

  • decentralizzato;
  • anonimato;
  • apertura;
  • Sicurezza;
  • Piccole commissioni
  • Emissione limitata.

Abbiamo già toccato alcuni di questo elenco nelle discussioni precedenti. Ma alcune cose, forse, dovrebbero essere considerate separatamente. Per coprire l’intero argomento in modo completo e per non perdere nessun dettaglio.

Decentramento

L’intero sistema di monete Bitcoin, così come molte altre criptovalute, è stato e rimane peer-to-peer. Ciò significa che tutti i partecipanti a questo sistema sono completamente uguali, indipendentemente dal contributo che danno al funzionamento della valuta.

Non esiste un consiglio di amministrazione che decide chi riceve le monete e quanto. Esiste solo un sistema normativo che conferma la correttezza della soluzione dell’algoritmo matematico. Ma non lo fa per convinzioni egoistiche.

Funziona semplicemente come verifica delle firme digitali. In modo che alcuni astuti truffatori che decidono di fare soldi con minatori onesti non si uniscano al mining di bitcoin.

anonimato

Quando registri il tuo portafoglio bitcoin, non ti verranno richiesti dettagli personali dettagliati. Non importa per niente al sistema.

Di conseguenza, tutte le transazioni avverranno tramite un identificatore che il sistema ti assegnerà. Questa è una grande opportunità per coloro che sono diffidenti nel condividere i propri dati personali su Internet.

E per coloro che non vogliono che lo Stato segua ogni loro passo. Anche se molti si nascondono così prevalentemente dalle strutture fiscali, non volendo pagare tasse sui loro guadagni personali.

Apertura e sicurezza

Questo è anche uno dei principi più basilari di qualsiasi criptovaluta. E sono apparsi in risposta allo strano uso della valuta nazionale da parte della banca e delle agenzie governative.

Quando usi il denaro in una banca, non puoi mai essere completamente sicuro che sia davvero lì. Ricevi tutte le informazioni direttamente dalla banca. Ma potrebbe non essere vero. Inoltre, le strutture bancarie diventano spesso vittime di attacchi hacker. E qui, non solo i tuoi fondi, ma anche i dati personali sono a rischio.

Nel sistema Bitcoin, questo è completamente escluso. Puoi verificare ogni transazione nella blockchain generale. E solo tu hai accesso ai tuoi fondi. Questo già distingue favorevolmente bitcoin dalle alternative.

Emissione

Come trattano gli stati la loro valuta statale? Quanto alla sua proprietà assoluta. In qualsiasi momento, possono stampare una tiratura aggiuntiva, inserire un valore nominale diverso e così via.

Non si può dire lo stesso di bitcoin. Perché il suo importo massimo è determinato fin dall’inizio ed è semplicemente impossibile modificare questo importo. Quando il contatore dei bitcoin esistenti raggiungerà i 21.000.000 di BTC, si fermerà.

Questo evento significativo accadrà solo entro la metà del 22° secolo. Vale a dire, nel 2149, ma l’estrazione attiva di monete si fermerà effettivamente cento anni prima. E ottenere monete sarà molto più facile se le compri.

Ma giudicate voi stessi: l’estrazione mineraria già adesso, nel 2021, sembra essere un compito piuttosto difficile. Ed è passato solo poco più di un decennio dalla creazione di bitcoin. In altri dieci anni, la quantità di valute estratte sarà dimezzata. E così ogni dieci, venti e trenta anni.

Ma questa è una buona notizia per tutti i possessori di questa criptovaluta. Perché una diminuzione del numero di bitcoin significa un graduale aumento del suo valore. Ci sono molte storie su questo tra la gente. Come, ad esempio, l’uomo che ha pagato 100 bitcoin per una consegna di pizza nel 2009.

Ora immagina quanto valgono oggi quei cento bitcoin. Se il costo di un bitcoin al momento è di 828 mila 🪙.

Come ottenere bitcoin

Perché abbiamo bisogno di bitcoin - solo per il complicato

Spero che tutto quanto sopra non ti sembri ora una descrizione di qualcosa di alieno. Perché abbiamo cercato di raccontare cosa sia bitcoin in parole semplici e abbiamo semplificato il più possibile tutta questa pila di informazioni tecniche.

E ora ti starai chiedendo esattamente come ottenere bitcoin nel 2021. Bene, ci sono sempre meno modi per ottenerlo shareware ogni giorno. E l’elenco ora si presenta così:

  1. Miniera bitcoin in una fattoria mineraria in affitto. Molte aziende offrono di noleggiare la potenza di calcolo tecnica in modo da poter estrarre bitcoin per il tuo portafoglio. Slacciando, ovviamente, una certa percentuale.
  2. Estrai altre criptovalute da solo. Ci sono molte altre monete oltre a bitcoin. Ed è molto più facile ottenerli. E poi puoi sempre scambiarli liberamente con bitcoin per un senso di fiducia e sicurezza.
  3. Acquista bitcoin. Il modo più semplice, ma allo stesso tempo il più costoso. Adatto a persone che hanno già capitale iniziale ed esperienza nell’investimento.

Risultato

Quindi, ora hai le informazioni di base su cos’è bitcoin, perché ne hai bisogno e dove trovarlo. Speriamo davvero che questo sia stato sufficiente per creare un’idea generale sul campo delle criptovalute.

Fonte di registrazione: kakzarabotat.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More