...
🛫 Leggi di più su infobusiness, alfabetizzazione finanziaria, crescita personale. Affari su Internet, affari su Internet, investimenti, guadagni, professioni, investimenti redditizi, depositi. Storie di successo, auto-sviluppo, crescita personale.

Come avviare un’attività in franchising

17

Così. Vuoi sapere come avviare un’attività in franchising. Supponiamo di aver già valutato tutti i pro e i contro. Pertanto, ti diremo come affrontare le basi di un caso del genere. E non commettere errori che possono rovinare il risultato di tutti gli sforzi spesi.

Cosa devi sapere sul franchising

Le statistiche mostrano che negli ultimi anni oltre l’80% delle imprese sono chiuse durante i primi cinque anni di esistenza. A questo proposito, la maggior parte degli uomini d’affari cerca abbastanza ragionevolmente di proteggersi. Soprattutto in una fase iniziale. E firmare un accordo con un noto marchio per lavorare per suo conto è un modo ideale.

Di per sé, un franchising è un accordo concluso tra l’imprenditore e il proprietario del marchio.

Grazie al franchising, anche gli uomini d’affari inesperti possono trarre vantaggio dal nome di un marchio popolare. E non preoccuparti dei possibili rischi di aprire una nuova attività.

Sebbene sia utile per molti aprire la propria attività in franchising, non solo per ridurre al minimo i rischi. Ma anche per ottenere il supporto di uomini d’affari esperti. Perché quasi tutte le aziende che lavorano secondo questo schema forniscono consulenti agli imprenditori. E già li aiutano a sviluppare il loro business nel territorio prescelto.

Perché giova a tutti. Quanto meglio lavora ogni singola istituzione, tanto migliore è la sua immagine. E, naturalmente, il profitto totale.

Tipi di franchising

Standard

La migliore soluzione per i principianti.

La collaborazione in questo senso fornisce il pieno supporto del marchio. Il titolare del diritto fornisce assistenza all’affiliato in ogni fase dell’apertura di un’impresa. Ma allo stesso tempo richiede il pieno rispetto delle regole dell’azienda.

Questo approccio aiuta a salvarsi da ogni tipo di rischio ed errore. Perché l’imprenditore, infatti, entra a far parte dell’azienda. Ma occupa una posizione di leadership con un grande potenziale manageriale.

libero

Questa opzione è spesso preferita dagli investitori più esperti. Soprattutto se hanno una vasta esperienza e sanno come promuovere rapidamente la propria attività. Ci sono solo regole condizionali qui. E l’affiliato gestisce completamente tutti gli affari.

Con sostituzione

Questa opzione sarà la soluzione migliore per quelle persone che sono riuscite ad acquisire la propria base di fornitori. O limitato nella scelta dei materiali e delle attrezzature.

Ad esempio, se una persona ha la propria impresa, che si trova in una regione remota, è possibile utilizzare le tecnologie di un grande marchio. Ma allo stesso tempo scegli i tuoi fornitori.

Impresa pronta

Il modo più semplice per fare soldi.

Ma richiede un investimento significativo. Un’attività a tutti gli effetti viene trasferita nelle mani di un imprenditore alle prime armi, che ha un nome promosso e un lavoro consolidato. E, naturalmente, tutta la documentazione necessaria.

Per non commettere errori, assicurati di studiare il contratto il più attentamente possibile. Per capire che tipo di opzione di collaborazione viene offerta dal franchising scelto.

E quando decidi quale tipo di collaborazione fa per te, le istruzioni su come aprire un’attività in franchising ti torneranno utili.

Scegli la direzione

Decidi in quale direzione lavorerai. Se hai già un’idea per il franchising, sentiti libero di implementarla. Se il tuo obiettivo non è fare affari in un’area particolare, ma semplicemente assicurarti un reddito stabile, l’esperienza domestica mostra che varie imprese di ristorazione, così come i settori dei servizi e del commercio al dettaglio, hanno più successo sul mercato. Nel tempo sta crescendo anche la popolarità di note palestre, istituzioni educative e organizzazioni immobiliari.

Studia attentamente il franchisor

Se sei interessato agli affari di un’azienda davvero famosa e grande che apprezza la sua reputazione, è improbabile che nasconda qualsiasi informazione. Assicurati di parlare con altri affiliati e non essere imbarazzato dall’esperienza negativa di alcune filiali, poiché oggi, in linea di principio, non ci sono franchising completamente di successo. Allo stesso tempo, se vedi che le filiali del marchio stanno lavorando con molto successo, questo è già un argomento abbastanza forte a favore della cooperazione.

Comunicando con altri franchisee, puoi chiedere che tipo di supporto è stato fornito in ogni fase e quali difficoltà sono sorte nel processo di sviluppo della loro attività. In questa fase, sarà possibile notare per te un momento positivo se il franchisor ha un proprio dipartimento per lavorare con gli imprenditori.

Scrivi un business plan

Tutte le aziende che apprezzano la propria reputazione si avvicinano con attenzione alla scelta degli imprenditori per il ruolo di franchisee. A questo proposito, è difficile per i nuovi arrivati ​​aprire un’attività in aziende rispettabili, poiché potrebbero considerare le loro intenzioni non sufficientemente serie. A questo proposito, è importante redigere correttamente il proprio business plan, indicando in esso:

  • introduzione, in cui verrà divulgato l’atteggiamento nei confronti del tipo di attività prescelto;
  • informazioni sui contatti;
  • propria esperienza nella conduzione di tale attività, evidenziando i momenti più proficui della propria attività;
  • un piano di promozione dei prodotti, tenendo conto delle caratteristiche della domanda nell’area prescelta, dei numeri, delle valutazioni e di altre informazioni utili;
  • ubicazione, se esiste già un immobile in cui si svilupperà l’attività;
  • base di fornitori, se il franchising non prevede la fornitura di tali imprenditori;
  • una strategia finanziaria che indichi l’importo già investito nell’impresa e gli investimenti pianificati, tenendo conto di possibili cause di forza maggiore e di fondi di riserva per farvi fronte.

Un piano aziendale competente dovrebbe sempre essere con te durante una conversazione con il franchisor.

Redigere un accordo

Nella normativa vigente, il concetto di "franchising" è assente in quanto tale e tale attività opera in regime di concessione commerciale. A questo proposito, il contratto dovrebbe essere sempre redatto con il supporto di un avvocato qualificato che aiuterà ad eliminare tutte le insidie, oltre a proteggere l’imprenditore dai truffatori.

come avviare un’attività in franchising – inizia

Quando il contratto viene firmato, l’imprenditore può godere di tutti i privilegi che il marchio prevede per gli imprenditori nella sua rete. Il franchisor può fornire un intero team di professionisti fornendo consulenza su varie questioni. Gli affiliati ricevono spesso tutti i piani strategici e di marketing dell’azienda a loro disposizione, oltre al supporto nella promozione del proprio business e nel reclutamento di dipendenti qualificati. In alcuni casi, gli imprenditori ricevono persino l’attrezzatura necessaria dal franchisor.

Se non è stato fornito il supporto dell’azienda (cosa che si trova spesso nel mercato attuale), dovrai agire come segue:

  1. Trasferisci tutti i documenti necessari per il branding al franchisor.
  2. Completare le pratiche burocratiche per gestire la propria attività.
  3. Affitta una stanza, se questo non è stato fatto prima.
  4. Allestire un ufficio. Molti franchisor pubblicano un progetto di design, ma spesso puoi svilupparlo tu stesso.
  5. Stipulare contratti per la fornitura delle attrezzature necessarie, la sua installazione e manutenzione.
  6. Reclutare e formare lavoratori.
  7. Controllare e firmare contratti con i fornitori di tutti i beni e materie prime necessari.
  8. Infine aprire l’attività avviando la produzione e avviando ufficialmente il funzionamento dell’impresa.
  9. Promuovi la tua attività secondo il piano di marketing.

Se ti avvicini correttamente alla progettazione di un’attività in franchising, puoi facilmente e senza seri sforzi iniziare a lavorare nel mercato, assicurandoti un profitto stabile. La cosa più importante è prestare attenzione a tutti i dettagli in ogni fase. Non pensare che alcuni aspetti della tua attività siano insignificanti, perché in futuro possono trasformarsi in spese gravi.

Fonte di registrazione: kakzarabotat.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More